/ Aosta Capitale

Aosta Capitale | 15 aprile 2024, 16:00

Forza Italia critica l'Amministrazione di Aosta sulla gestione delle mense scolastiche

Si ascoltino le famiglie e si razioni sul riportare la cucina in ogni istituzione scolastica

Forza Italia critica l'Amministrazione di Aosta sulla gestione delle mense scolastiche

Nel contesto della discussione sulla gestione delle mense scolastiche da parte dell'Amministrazione comunale di Aosta, il coordinamento regionale e cittadino di Forza Italia ha espresso un deciso dissenso riguardo alle politiche adottate fino a questo momento.

In un comunicato rilasciato di recente, Forza Italia ha sottolineato la mancanza di risultati tangibili da parte dell'Amministrazione, definendo la situazione un "fallimento radicale" nella gestione del dossier delle mense scolastiche. Le famiglie dei bambini aostani sono state indicate come principali testimoni di questa critica, evidenziando la mancanza di efficacia e di risposte concrete da parte dell'ente comunale.

Il comunicato rileva un atteggiamento di arroganza e sufficienza da parte dell'Amministrazione, che avrebbe ignorato le segnalazioni e le richieste di approfondimento avanzate da Forza Italia già da un anno e mezzo. Inoltre, viene menzionata la promessa non mantenuta riguardo alla nuova scuola di Porossan, a conferma delle mancanze nell'operato dell'Amministrazione.

La critica si estende all'assessore all'istruzione Samuele Tedesco, accusato di non aver risposto adeguatamente alle sollecitazioni, limitandosi a "sparate" senza effettuare azioni concrete, come la revoca dell'appalto per la gestione delle mense.

Il comunicato conclude invitando tutti i componenti della giunta comunale, e in particolare l'assessore Tedesco, a riflettere sulle critiche avanzate dalle famiglie e ad ascoltare le loro istanze, considerando l'opportunità di riportare la cucina in ogni istituzione scolastica, come richiesto da tempo da Forza Italia.

Questa presa di posizione da parte di Forza Italia evidenzia la necessità di una riflessione profonda e di un cambio di rotta nella gestione delle mense scolastiche, ponendo al centro delle decisioni le esigenze e le opinioni delle famiglie aostane.

elca/anbr

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore