/ CRONACA

CRONACA | 15 gennaio 2022, 08:30

Tratti in salvo due alpinisti bloccati su una cascata di ghiaccio

Due ghiacciatori di nazionalità straniera in difficoltà a Cogne ma in buone condizioni fisiche. L'intervento si è concluso alle due di notte.

Le foto della Centrale unica la zona del soccorso e dei vigili del Fuoco

Le foto della Centrale unica la zona del soccorso e dei vigili del Fuoco

Si è concluso positivamente alle due di notte un intervento del Soccorso Alpino Valdostano a Cogne, nella Valeille, l'intervento per trarre in salvo due ghiacciatori in difficoltà sulla via del rientro dalla cascata Eaux des Cristaux, vicina alla Tutto Relativo.

I due, di nazionalità straniera, avevano riferito di essere stanchi ma in buone condizioni fisiche. La natura impervia del terreno e il buio richiedono l'intervento di una squadra via terra, che è già partita.

Secondo quanto riferito dal Comunicare in Emergenza – Centro Documentazione Video) del Comando VVF di Aosta, i vigili del fuoco sono intervenuti a Cogne dopo che la sala operativa 115 ha ricevuto per il tramite del NUE 112 una richiesta di soccorso da parte di due alpinisti in difficoltà. I due alpinisti, di nazionalità estera, hanno scalato una cascata di ghiaccio nel vallone di Valleile a Lillaz e, durante il rientro, hanno perso la via del ritorno.

Unità specializzate SAF (Soccorso Alpino-Fluviale) e TAS (Topografia Applicata al Soccorso) dei VVF si sono recate a Cogne anche con una fotoelettrica per illuminare la parete, mentre i volontari del Distaccamento VVF di Cogne hanno reperito una motoslitta per trasportare i soccorritori il più vicino possibile ai dispersi.

Durante la chiamata di soccorso è stata eseguita una “call conference” con il personale del Soccorso Alpino Valdostano presente in CUS; tale operazione ha aiutato a individuare la zona, ma sono state le coordinate geografiche fornite dagli alpinisti agli operatori TAS () dei VVF a confermare il punto esatto.

All'operazione hanno partecipato anche membri del Soccorso Alpino Guardia di Finanza.

Nel corso della notte due guide del Soccorso Alpino Valdostano e due militari del Soccorso Alpino Guardia di Finanza hanno raggiunto i due scalatori, risultati in buona salute, e hanno raggiunto il campo base delle operazioni di soccorso.

elte

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore