/ Consiglio Valle

Consiglio Valle | 21 maggio 2020, 15:23

Rete Civica, 'iter Ddl 150 milioni per emergenza Covid è troppo lento'

PRUDENZA IL CORONAVIRUS E' IN AGGUATO -

Chiara Minelli e Alberto Bertin

Chiara Minelli e Alberto Bertin

"In Valle d'Aosta ci sono 150 milioni di euro disponibili per il terzo provvedimento legato all'emergenza Covid, ma tutto procede a rilento". Lo afferma in una nota il Movimento Rete Civica, che ricorda come "fin dal mese di marzo, in sintonia con la richiesta delle associazioni di categoria", i consiglieri regionali Chiara Minelli e ALberto Bertin avessero indicato "la necessità da parte della Regione di intervenire con contributi a fondo perduto per imprese e partite Iva".

"Questa indicazione pare ora essere stata sostanzialmente recepita da varie forze politiche, - prosegue Rete Civica - ma tutto è ancora in alto mare, frenato da manovre e contrapposizioni che nulla hanno a che fare con gli interessi generali della comunità valdostana".

Ancora, "la bozza di disegno di legge avanzata dalla Giunta regionale, pubblicizzata con apposita conferenza stampa, è in realtà incompleta, in alcuni punti poco chiara, in altri decisamente discutibile". 

red. pol.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore