/ ATTUALITÀ

ATTUALITÀ | 18 febbraio 2024, 21:15

Arrivederci, Margherita

Tra Margherita e I fiori palpitava un dialogo continuo

Margherita Rostagno Odetti

Margherita Rostagno Odetti

Margherita Rostagno Odetti di Perosa Argentina (To) ha concluso il suo laborioso e doloroso cammino terreno. La sua fama di irrinunciabile fioraia ha valicato alla stragrande, in più occasioni, i confini della Val Chisone.

Tra Margherita e I fiori palpitava un dialogo continuo.

Con squisita creatività e inesauribile fantasia creava composizioni indimenticabili che hanno reso memorabile il matrimonio di generazioni di sposi. E in occasione dei funerali, era l'abilità di Margherita a ricordarci che il profumo delle corolle collega la terra al Paradiso.

Le sue creazioni troneggiavano trionfali in molti locali, garantendo un tocco di originalità e di eleganza.

 

Giovanissima, aveva rilevato la bottega dei genitori. Più avanti, eccola al timone di due bei negozi: uno di generi alimentari e uno di fiori. E' rimasta l'amato grande capo finché, ottantenne, ci ha lasciati, domenica 17 febbraio.

Più che la presenza di due esercizi commerciali, Margherita e le sue figlie hanno garantito per decenni alla comunità dei punti di riferimento: distinguendosi per pazienza, disponibilità, fresco umorismo, continuità.

Ora Margherita ha raggiunto in Cielo suo marito e due dei suoi sei figli, troppo presto scomparsi.

E' stata una credente e una cattolica convinta, che posava con delicatezza fiori colorati sulle tombe abbandonate. Ha affrontato con  raro coraggio e totale discrezione lutti, malattia e burocrazia.

Ci auguriamo che Lulù e Chicca continuino il prezioso percorso della mamma. A loro, ad Alberto e Domenico, e a tutti coloro che stimavano la nostra amica fioraia, un forte abbraccio.

Arrivederci, Margherita. Ci mancherai.


"Nella pace e nella tenerezza di Dio, sii felice".

Edi Morini

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore