/ Aosta Capitale

Aosta Capitale | 16 novembre 2023, 20:34

Aosta: Investe nel futuro; priorità comunutaria crescita e sviluppo dei bambini

Particolarmente significativo è il progetto interculturale che, sfruttando la musica, la danza e il cinema, mira a valorizzare le diversità socio-culturali come fonte di crescita e strumento di integrazione tra gli studenti

Aosta: Investe nel futuro; priorità comunutaria crescita e sviluppo dei bambini

Nella giornata odierna, l'attenzione della Giunta Comunale si è concentrata sull'approvazione di una serie di deliberazioni, tra le quali spiccano in particolare quelle riguardanti l'organizzazione dell'iniziativa "Catalogue de l’offre" 2023. Questo programma mira a favorire il percorso di sviluppo e crescita dei giovani studenti delle Scuole dell'Infanzia, Primarie e Secondarie di Primo e Secondo Grado all'interno delle Istituzioni Scolastiche.

Dopo l'encomiabile esito ottenuto dalla sua prima edizione nel 2022 e i riscontri positivi ricevuti dalle Istituzioni Scolastiche, l'Amministrazione Comunale ha deciso di riaffermare il proprio ruolo di supporto, incluso quello economico, alle attività svolte all'interno delle scuole. Questa scelta riflette la consapevolezza diffusa nell'importanza cruciale delle scuole come luoghi imprescindibili per la crescita e lo sviluppo della nostra comunità.

Le attività proposte all'interno del programma "Catalogue de l’offre" 2023 sono gratuite per le Istituzioni Scolastiche e sono state accuratamente selezionate per il loro elevato valore educativo in termini di apprendimento, socializzazione, e sperimentazione pratica.

Il programma offre un ventaglio di attività che comprendono cinque diverse tipologie di progetti focalizzati sulla sensibilizzazione del patrimonio culturale locale e sull'avvicinamento all'arte. Tra questi, uno è appositamente studiato per i bambini della Scuola dell'Infanzia, riconoscendo l'importanza di iniziare il percorso educativo fin dalla più tenera età.

Inoltre, si propone un laboratorio di scrittura finalizzato alla valorizzazione delle capacità creative e alla scoperta del potere della narrazione, un progetto di educazione civica attraverso l'uso del linguaggio filmico, un'esperienza interattiva di lettura e sonorizzazione delle storie, e un laboratorio creativo-poetico incentrato sulla storia di Antigone.

Ulteriori proposte includono laboratori per l'educazione emotiva, l'arrampicata sportiva come mezzo di crescita personale e confronto con i pari, nonché un programma pedagogico per riconoscere i sintomi dell'ictus, considerando il ruolo prezioso dei nonni nella vita dei nipoti.

Particolarmente significativo è il progetto interculturale che, sfruttando la musica, la danza e il cinema, mira a valorizzare le diversità socio-culturali come fonte di crescita e strumento di integrazione tra gli studenti.

Sono inoltre previsti laboratori di fumetto per affrontare tematiche cruciali come il bullismo, l'identità territoriale e la scoperta dei talenti individuali. E ancora, progetti di educazione affettiva e alla sessualità, laboratori STEM condotti presso l'Osservatorio Astronomico della Valle d'Aosta di Lignan (Nus).

La spesa complessiva prevista per questo programma ambizioso ammonta a poco meno di 35 mila euro, rappresentando un investimento di inestimabile valore per il futuro della nostra comunità.

L'iniziativa evidenzia come l'attenzione e la cura verso lo sviluppo e la crescita dei giovani siano prioritari nella costruzione di una società consapevole, inclusiva e proiettata verso un futuro di successo e solidarietà.

pi/cht

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore