/ ATTUALITÀ

ATTUALITÀ | 16 luglio 2020, 09:05

Dall'Operazione Stella Alpina dell'Ana VdA in arrivo oltre 70 mila per la spesa solidale

Attivi nei comuni valdostani i volontari di Operazione Stella Alpina

Attivi nei comuni valdostani i volontari di Operazione Stella Alpina

Si è brillantemente conclusa l'Operazione Stella Alpina 2020 organizzata ogni due anni dalla sezione valdostana dell'Associazione nazionale Alpini-Ana  per raccogliere fondi da destinare a particolari attività solidali.

Il Presidente dell'Ana VdA, Carlo Bionaz, ha annunciato che sono stati raccolti 41.435 tramite donazioni sul conto corrente dedicato, mentre dalla cendita dei vasetti di stelle alpine sono stati incassati 48.795 euro. Tolte le spese, sono rimasti in cassa oltre 70 mila euro che serviranno per predisporre i previsti Buoni Spesa destinati in particolar modo agli operatori sanitari degli ospedali Parini e Beauregard che hanno lavorato nei reparti Covid. I buoni sono utilizzare al supermercato Gros Cidac di Aosta.

Per l'edizione di quest'anno il presidente  Bionaz aveva inviato una lettera ai 41 parroci della Diocesi valdostana affinché concedessero il permesso di vendere le  stelle alpine sul sagrato delle chiese e sensibilizzassero i fedeli sulla valenza dell'iniziativa, richieste alle quali i parroci hanno risposto con entusiasmo e dedizione.

 

i.d.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore