EVENTI E APPUNTAMENTI | lunedì 21 ottobre 2019 05:08

EVENTI E APPUNTAMENTI | 13 agosto 2019, 11:57

Combin Musique sale a Casa Farinet nella conca di By per ridiscendere a Ollomont

Combin Musique sale a Casa Farinet nella conca di By per ridiscendere a Ollomont

Doppio appuntamento, prima di Ferragosto, per il pubblico di 'Combin en Musique, il festival musicale che si svolgerà fino all'8 settembre, connubio tra sonorità e luoghi, presso i comuni di Ollomont, Valpelline e Doues.

Si parte martedì 13 alle 16 con Eyal Lerner alla voce al flauto dolce e Nadio Marenco alla fisarmonica, 'Sweet Airs Studio – CLASSIKLEZMER', un nuovo concerto in alta quota (2050 m) presso Casa Farinet, alla Conca di By, uno dei posti più suggestivi di Ollomont. Si potrà giungere al luogo del concerto a piedi, lungo il sentiero che parte da Glassier (un'ora circa di cammino per 450 m di dislivello), o in macchina.

Un concerto/spettacolo divertente e coinvolgente tra virtuosismo strumentale e teatro, dalla tradizione classica alla musica popolare: nei loro diversi spettacoli Lerner e Marenco propongono trascrizioni di brani noti, scritti da autori provenienti da periodi e luoghi diversi (Mozart, Rossini, Bartok, Piazzolla, Rota, Morricone e molta musica tradizionale), rielaborati con innovazione, ricerca e originalità.

La loro particolarità sta in un’indole estremamente teatrale, sia negli arrangiamenti che nella performance, il loro maggior punto di forza sta nella capacità estremamente virtuosistica e al contempo espressiva e musicale. Mercoledì 14 agosto invece, alle 10, nella Sala Comunale ex Scuola, frazione Vaud, a Ollomont, potremmo ritrovare nuovamente Eyal Lerner che, per quest'occasione, porterà in scena un laboratorio di canto corale ''ZINGEN!, SI CANTA INSIEME', molto coinvolgente anche dal punto di vista umano, che offrirà la possibilità a tutte le persone che amano cantare o che avrebbero sempre voluto cantare, di poterlo fare nella sua versione più interessante e divertente, quella corale.

Sarà aperto sia ai giovani che agli adulti, a tutte le famiglie, e fra esercizi e canti garantirà un momento di appagamento emotivo, sociale e culturale. Eyal Lerner ha studiato il flauto dolce presso The Rubin Music Academy of Jerusalem e in Italia con Pedro Memelsdorff. Ogni anno dal 1985 e il 1993 ha ottenuto la borsa di studio della Fondazione Culturale America-Israele. Come flautista ha vinto numerosi premi in Israele. Ha insegnato flauto dolce e musica da camera presso i principali conservatori d’Israele e in corsi di musica antica; ha collaborato in qualità di solista con importanti orchestre quali: La Filarmonica d’Israele e con membri dei Berliner Philarmoniker e della London Simphony Orchestra. Nell’ambito della musica da camera ha svolto un’intensa attività concertistica. Trasferitosi in Italia nel 1995, ha cominciato ad avvicinarsi alla musica etnica anche in qualità di cantante. Dal 1999 propone numerosi progetti musicali come esempio di possibile coesistenza religiosa e culturale, coinvolgendo noti musicisti arabi e unendo musica classica ed etnica di differenti tradizioni.

 

red. spe/ip

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore