/ VIABILITÀ E MOBILITÀ

VIABILITÀ E MOBILITÀ | 08 luglio 2019, 09:15

Gallerie chiuse sull'autostrada A5, code e 'tappi' in Statale 26

Un tratto di statale 26 tra Montjovet e Verres ieri pomeriggio

Un tratto di statale 26 tra Montjovet e Verres ieri pomeriggio

Disagi annunciati e puntualmente verificatisi ieri, domenica 7 luglio, sull'autostrada A5 Quincinetto-Aosta, tra i caselli autostradali di Pont-Saint-Martin e Verrès  e tra quelli di Verrès e Chatillon

Le gallerie Petit-Monde, Montjovet e Hone sono state chiuse nel pomeriggio lungo la corsia in direzione Torino perchè sono in corso lavori di messa in sicurezza da parte della società concessionaria Sav. Conseguentemente il traffico è stato deviato, in regime di doppio senso di circolazione, nella corsia in direzione Aosta che, per effetto del rientro nelle città di vacanzieri e di chi aveva approfittato del fine settimana per venire in Valle, si è di fatto 'inchiodata'. Tanti automobilisti provenienti dall'alta Valle hanno preferito uscire al casello di Chatillon (la chiusura delle gallerie era stata ovviamente segnalata con pannelli luminosi) e continuare il viaggio sulla statale 26, che tra Montjovet e Verres si è congestionata in pochi minuti. Code infine sulla A5, dunque, ma anche in Statale, sotto un sole implacabile. 

"La concessionaria Sav, consapevole di tale disagio - si legge in una nota della Società Autostrade valdostane che gestisce la tratta - al fine di migliorare la fluidità del traffico autostradale nel corso del mese di luglio, in aggiunta ad una puntuale informazione alla clientela (pannelli a messaggio variabile/sito internet della Società), come di consueto monitorerà, con la dovuta attenzione, la regolarità e la scorrevolezza della circolazione". Ieri pomeriggio, però erano tanti a chiedere, oltre alle informazioni, anche qualche bottiglietta d'acqua e generi di conforto.

 

p.g.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore