/ CRONACA

CRONACA | 13 agosto 2015, 09:15

Le mucche si scornano sul sentiero e gli escursionisti fuggono

La vallata dove si sviluppa il tratto di sentiero (immagine da skiforum.it)

La vallata dove si sviluppa il tratto di sentiero (immagine da skiforum.it)

Mentre camminavano libere e apparentemente senza guida, hanno improvvisato una bataille, sei mucche di un alpeggio situato vicino al sentiero dell’Alta via n.1, in territorio di Saint Rhemy en Bosses.

E' accaduto nel pomeriggio di mercoledì 12 agosto e poteva essere una scena bucolica d'interesse turistico, anche se forse un po' violenta; se non fosse che il combattimento si è svolto proprio lungo un tratto del tracciato, fra turisti ed escursionisti spaventati. “Poteva finir male – commenta un escursionista – le bovine hanno incrociato le corna e vicino a loro c'erano bambini e persone con poca dimestichezza della 'vita agricola', che non sapevano cosa fare. Devo ammettere che finora non mi era mai capitato di assistere a un combat lungo un sentiero turistico. Probabilmente quelle mucche sono sfuggite al controllo dei guardiani”.

Episodi simili, però, pare siano già capitati nella zona, dove si trovano almeno tre stalle di medie e grandi dimensioni.

“Il sindaco dovrebbe prestare maggiore attenzione alle problematiche del comprensorio – lamentano alcuni residenti – che è principalmente agricolo-montano e molto esteso, e necessita quindi di una presenza costante”.

“Farò subito una verifica del caso, anche con l'eventuale aassistenza del Corpo forestale – commenta il sindaco di Saint-Rhémy en Bosses, Corrado Jordan – per capire cosa è successo ed evitare che situazioni simili si possano ripetere. Va detto che un po' ovunque, in Valle, non vi è la buona abitudine di recintare in sicurezza i pascoli di alpeggio, come invece avviene in Svizzera o in alcune zone in Francia”. 

aostacronaca.it

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore