/ Consiglio Valle

Consiglio Valle | 28 maggio 2024, 14:01

La Renaissance valdôtaine conferma i vertici

Il nuovo gruppo direttivo comprende anche Orianna Cremonese come segretaria amministrativa, e Elso Gerardin e Rossana Scapoli come consiglier

Da sinistra verso destra: Elso Gerardin (Consigliere), Rossana Scapoli (Consigliera), Giovanni Girardini (Presidente), Roberta Carla Balbis (Segretaria), Aldo Vittaz (Eletto) e Orianna Cremonese (Segretaria amministrativa

Da sinistra verso destra: Elso Gerardin (Consigliere), Rossana Scapoli (Consigliera), Giovanni Girardini (Presidente), Roberta Carla Balbis (Segretaria), Aldo Vittaz (Eletto) e Orianna Cremonese (Segretaria amministrativa

L' assemblea degli iscritti di La Renaissance valdôtaine si è svolta il 20 maggio presso l’hotel HB di Aosta, dove Giovanni Girardini è stato riconfermato alla guida del movimento civico come Presidente, mentre Roberta Carla Balbis ha mantenuto la carica di segretaria. Il nuovo gruppo direttivo comprende anche Orianna Cremonese come segretaria amministrativa, e Elso Gerardin e Rossana Scapoli come consiglieri.

Il tavolo progettuale, oltre al Direttivo, includerà le due consigliere comunali Cristina Dattola ed Eleonora Baccini, insieme agli eletti Daniela Pagani, Arianna Viglino e Aldo Vittaz. Il gruppo giovani sarà invece guidato dal Presidente Roberto Mestieri.

Durante l’assemblea, i partecipanti hanno definito la linea comune per l’attività dei prossimi mesi, sia in ambito cittadino che regionale, identificando temi e priorità. È stato inoltre creato un nuovo tavolo di lavoro incaricato di coordinare e gestire i progetti del movimento.

Giovanni Girardini ha dichiarato che la popolazione è stanca e scontenta della politica attuale, sottolineando la necessità di unire le forze per creare qualcosa di diverso e più vicino alle persone. Ha evidenziato l’importanza di lavorare insieme per creare sinergie non solo nella città di Aosta, ma anche nelle vallate laterali. Girardini ha espresso soddisfazione per aver trovato persone sulla stessa lunghezza d’onda e ha annunciato che, già dal prossimo appuntamento del tavolo operativo, si procederà con la pianificazione delle attività sul territorio.

xy

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore