/ ECONOMIA

ECONOMIA | 03 novembre 2023, 08:30

A La Thuile si annuncia una stagione turistica invernale da 10&lode

Nel mese di ottobre si è concluso l’iter approvativo del bilancio di Funivie Piccolo San Bernardo s.p.a. di La Thuile, portato in assemblea dei soci

A La Thuile si annuncia una stagione turistica invernale da 10&lode

Una stagione che già era parsa eccezionale alla sua chiusura, viene confermata dai numeri che emergono dal bilancio della società, con un record di incassi e di presenze. L’utile netto si è attestato a oltre 1,407 mln di Euro, nonostante la frana che ha interessato la strada statale 26 proprio il giorno di Natale 2022, che ha causato una riduzione sensibile degli sciatori giornalieri nel periodo natalizio, da sempre il più frequentato per la montagna.

Un racconto di successi e un futuro ancora più luminoso sono emersi dal recente incontro assembleare di Funivie Piccolo San Bernardo s.p.a. a La Thuile. La stagione invernale, che già aveva stregato con la sua eccezionalità, si è rivelata un vero e proprio trionfo, grazie ai dati straordinari che si sono evoluti dal bilancio aziendale, battendo ogni record in termini di incassi e affluenza.

Il risultato netto? Un impressionante 1.407.496,61 Euro. Questo, nonostante un piccolo intoppo nel periodo natalizio dovuto a una frana che ha colpito la strada statale 26 proprio il giorno di Natale 2022. Questo evento ha causato una riduzione sensibile dei visitatori giornalieri, un periodo tradizionalmente affollato in montagna, in quanto molte persone provenienti dalle vicine località limitrofe scelgono La Thuile per le loro sciate giornaliere. La chiusura della strada principale ha impedito a molti di raggiungere La Thuile attraverso il Colle San Carlo, l'unico accesso al paese.

Il Presidente Daniele Collomb ha espresso la sua soddisfazione, sottolineando che nonostante questo contrattempo, la stagione rimane estremamente positiva. Nonostante le scarse precipitazioni nevose, il comprensorio è rimasto completamente aperto, offrendo un servizio sempre più apprezzato dai clienti, sia italiani che stranieri.

Guardando al futuro, ci sono eccitanti prospettive in arrivo per la stagione 23/24: il potenziamento del sistema di innevamento con ulteriori 5 km di piste e 20 nuovi cannoni, insieme a 2 nuovi gatti delle nevi per migliorare la flotta dei mezzi a disposizione dell'Espace San Bernardo. Inoltre, lavori di sistemazione su diverse piste renderanno l'esperienza degli sciatori ancora più straordinaria. Saranno anche installati 3 nuovi schermi a LED alla partenza e all'arrivo della telecabina DMC e alla partenza della seggiovia Bosco Express, offrendo ai clienti informazioni in tempo reale.

Il sito web lathuile.it offrirà un nuovo skirama interattivo, mentre una nuova webcam Panomax fornirà un'esperienza immersiva del paesaggio, anche di notte, con la possibilità di vedere un timelapse che ripercorre un intero anno di cambiamenti meteorologici in uno dei punti panoramici più mozzafiato dell'Espace San Bernardo.

Insomma, l'inverno a La Thuile si preannuncia come un'esperienza che non si può assolutamente perdere, con successi già raggiunti e prospettive ancor più radianti all'orizzonte.

pi/cht

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore