/ EVENTI E APPUNTAMENTI

EVENTI E APPUNTAMENTI | 08 dicembre 2022, 09:53

A Valgrisenche Soldati al confine

La conferenza si inserisce all’interno di un futuro progetto di valorizzazione dei sentieri e delle fortificazioni - CAUSA NEVE POSTICIPATA A DOMANI SABATO 10 DICEMBRE

La caserma nei dintorni di Tsampigny

La caserma nei dintorni di Tsampigny

La Proloco di Valgrisenche, in collaborazione con il locale Gruppo Alpini e con il patrocinio del Comune, organizza alle ore 17.30 di SABATO 10 dicembre 2022 presso il Salone polivalente del Vieux Quartier in località Capoluogo una serata con l’illustre storico valdostano Alessandro Celi, dal titolo “Soldati al confine – Storie di caserme e sentieri militari in Valgrisenche”, di cui alleghiamo locandina.

"La conferenza - precisano i promotori - si inserisce in un futuro progetto di valorizzazione dei sentieri e delle fortificazioni che intendiamo intraprendere, consci della ricchezza e delle potenzialità che questo ricco patrimonio culturale riveste per la comunità locale e valdostana, con uno sviluppo di respiro internazionale".

Ruderi di caserma sul sentiero Verconey-Plontaz

Il Comune di Valgrisenche sta infatti lavorando agli accordi transfrontalieri con il comune francese di Sainte-Foy Tarentaise per il recupero delle costruzioni presenti nella zona del Col du Mont.

La Proloco dal canto suo si adopera per la promozione degli itinerari escursionistici di impronta militare che hanno disegnato la valle. Basti pensare al sentiero 17 che dal forte del Vieux Quartier in Capoluogo sale verso il vallone dell’Arp Vieille, oppure agli itinerari di accesso al Rifugio degli Angeli al Morion, costruito su uno degli avamposti militari della zona.

Sarà una serata alla scoperta del vasto patrimonio storico della Valgrisenche, che spesso vediamo e percorriamo senza conoscerne la storia, il significato, lo scopo per il quale è stato costruito.

Appuntamento a venerdì 9 dicembre!

Nella foto Percorso verso l'Arp Vieille

 

red.spe.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore