/ Consiglio Valle

Consiglio Valle | 07 dicembre 2022, 21:18

Dalla Commissione semaforo verde al Bilancio regionale

Il parere è arrivato dopo aver sentito le repliche del Presidente della Regione, Erik Lavevaz, e l'Assessore alle finanze, Carlo Marzi

Dalla Commissione semaforo verde al Bilancio regionale

La seconda Commissione "Affari generali", riunita oggi mercoledì 7 dicembre 2022, ha espresso parere favorevole a maggioranza, con l'astensione dei gruppi Lega VdA e PlA, sulla legge di stabilità regionale e sul bilancio di previsione della Regione autonoma Valle d'Aosta per il triennio 2023-2025.

 

Presentati dalla Giunta regionale il 2 novembre, i due disegni di legge saranno ora posti all'attenzione del Consiglio Valle nell'adunanza convocata a partire da lunedì 12 dicembre, con inizio alle ore 15. Relatori dei provvedimenti sono il Presidente della Commissione, Antonino Malacrinò (FP-PD), per la maggioranza, e il Vicecapogruppo della Lega VdA, Stefano Aggravi, per la minoranza.

Il bilancio pareggia nell’importo complessivo di 1 miliardo 723 milioni di euro per il 2023, 1 miliardo 570 milioni 942mila euro per il 2024 e 1 miliardo 525 milioni 606mila per il 2025.

In primo piano da sn Carlo Marzi e ERik Lavevaz; alle spella del presidente della Regione Antonino Malacrinò

«L'esame in Commissione - riferisce il Presidente Antonino Malacrinò - è stato lungo e articolato. In queste settimane abbiamo sentito le parti economiche e sociali, gli enti locali: i loro contributi sono stati puntuali e hanno permesso ai Commissari di avere un quadro aggiornato del contesto in cui operano. Dai soggetti auditi è stato espresso un giudizio sostanzialmente positivo su questo bilancio, che è ancora volto a superare la crisi in atto con un'attenzione particolare ai settori della sanità, dello sviluppo economico e del lavoro.»

red.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore