/ Consiglio Valle

Consiglio Valle | 30 settembre 2022, 17:34

Terzo polo determinante per il futuro

Curighetti e Sandri 'vigileranno con determinazione sulle attività del futuro governo di destra e avvieranno la costruzione di uno spazio regionale aperto e plurale con una visione di lungo periodo'

Terzo polo determinante per il futuro

"Azione e Italia Viva hanno aderito con convinzione alla coalizione Vallée d’Aoste, facendo eleggere Franco Manes alla Camera e sfiorando il seggio senatoriale per Patrik Vesan, per solo 227 voti; a loro il nostro ringraziamento per l'impegno e la competenza dimostrate", lo ribadiscono Marco Curighetti, presidente Azione VdA, e Giovanni Sandri, coordinatore Italia Viva, in una nota della coalizione.

Il buon risultato nazionale del Terzo Polo, nato meno di due mesi fa, rappresenta, secondo Curighetti e Sandri " un formidabile punto di partenza per costruire anche in Valle d’Aosta la casa dei riformisti, dei popolari e dei liberali, antagonista dei populismi e dei sovranismi di destra e sinistra. Un interlocutore moderato con idee e programmi forti, concreti e pragmatici, per operare sul serio e a testa alta in Italia ed in Europa, in modo orgogliosamente autonomo".

Azione ed Italia Viva Valle d'Aosta, in linea con il percorso nazionale verso il soggetto unico del Terzo Polo, "vigileranno con determinazione sulle attività del futuro governo di destra e avvieranno la costruzione di uno spazio regionale aperto e plurale con una visione di lungo periodo, sia per dare reali prospettive alle nuove generazioni, sia per sostenere il tessuto economico-sociale e la popolazione di fronte alle tante difficoltà dell'oggi e di quelle che già ulteriormente appaiono all'orizzonte".  

Una nosta speiga che si tratta di "un progetto ambizioso, certo, e che, come tale, richiede l'innovazione di metodo con un approccio atto ad accogliere le sollecitazioni delle giovani generazioni e che siamo certi potrà contare su di un costruttivo confronto con le forze popolari ed europeiste già attive nel nostro territorio, oltre che sul lavoro di Franco Manes in rete con i gruppi di Azione e Italia Viva e tutta la filiera politica nazionale ed europea del Terzo Polo".

red.pol.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore