/ ATTUALITÀ

ATTUALITÀ | 13 maggio 2022, 12:47

E' nata l'associazione Angelo Burzi

Manager apprezzato, imprenditore creativo in vari settori, solido punto di riferimento per chiunque credesse nella libertà e nel rispetto

Angelo Burzi

Angelo Burzi

Sulle orme di Angelo

In una ridente mattina di primavera, sabato 7 maggio alle 10, nella stupenda cornice dell'Hotel NH Torino Centro in Corso Vittorio Emanuele, molti amici di ogni età, provenienti dagli ambienti più diversi, si sono incontrati per ricordare con indiscusso affetto e rimpianto l'ing. Angelo Burzi, tragicamente scomparso nel dicembre scorso, stroncato da quella burocrazia che troppo spesso ci porta alla disperazione.

Giovanna Perino, moglie di Angelo, ha voluto fortemente creare un'associazione in sua memoria. Perché il ricordo struggente di ieri che ci palpita nel cuore abbracci il presente: perché l'amicizia e la tenerezza diventino musica nel silenzio.

Numerose personalità, esponenti del mondo politico e sportivo, si sono alternate al microfono ricordando quanto Angelo fosse intelligente, ironico, generoso, riservato, ruvido talvolta in apparenza, ma diretto, sincero, onesto e disponibile. Aneddoti e filmati si sono susseguiti provocando viva commozione.

Lo ricordiamo manager apprezzato, imprenditore creativo in vari settori, solido punto di riferimento per chiunque credesse nella libertà e nel rispetto.

Gli siamo riconoscenti le varie iniziative culturali promosse per valorizzare la Val Noce e soprattutto Frossasco. Ci sembra di rivederlo sorridente al Museo del Gusto. La sua capacità di agire aveva un raggio d'azione che andava ben oltre Torino, ampliandosi sul territorio.

L'associazione Angelo Burzi muove con coraggio i primi passi per sensibilizzare le istituzioni, la politica e i mass media sui temi del diritto e della giustizia terrena negata. Per promuovere lo sport, l'arte, l'istruzione. Per garantire la tutela della disabilità, la prevenzione del disagio, l'attenzione a chi si trova alle prese con traversie giudiziarie anche penali.

Per saperne di più, scrivete a: associazioneangeloburzi@gmail.<wbr></wbr>com.

Edi Morini

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore