/ EVENTI E APPUNTAMENTI

EVENTI E APPUNTAMENTI | 13 aprile 2022, 12:00

MORGEX: festa per la giornata mondiale del libro e l'inaugurazione dello storico ponte ferroviario

Appuntamento nel fine settimana del 23 e 24 aprile

MORGEX: festa per la giornata mondiale del libro e l'inaugurazione dello storico ponte ferroviario

Nel fine settimana del 23 e 24 aprila il borgo di Morgex ospiterà numerose iniziative, rivolte in particolar modo alle famiglie, per festeggiare la Giornata mondiale del Libro e l’avvio del progetto di cooperazione territoriale transfrontaliera “Art, Culture, Nature pour tous”, che vede nuovamente coinvolti il Comune di Morgex e quello de Le Grand-Bornand, in Alta Savoia.

Le due località, che grazie ad un precedente progetto Interreg hanno potuto rafforzare insieme la strategia turistica familiare e costruire il Parco della Lettura di Morgex e La Maison de la vie à la montagne (La Source) al Grand-Bornand, nei prossimi dodici mesi avranno modo di valorizzare ulteriormente quanto è stato realizzato sinora, consolidare gli scambi fra le due comunità, lavorare congiuntamente a una offerta incentrata su arte, cultura e natura, rivolta alla popolazione e ai turisti.

La festa si aprirà sabato 23 aprile con l’inaugurazione, alle ore 14, dello storico ponte ferroviario, sul quale transitavano, attraversando la Dora Baltea, i minerali provenienti dalle miniere di Arpy diretti ad Aosta. Il ponte, interamente rinnovato mediante un delicato intervento di recupero e innalzamento, consente ora di ammirare il Monte Bianco da un punto di vista privilegiato e seguire il corso dell’acqua dai suoi ghiacciai sino alla Dora Baltea, che scorre impetuosa sotto i piedi dei visitatori: grazie ad un restyling che ha privilegiato materiali trasparenti, è infatti possibile passeggiare sopra il fiume. Nel corso dell’inaugurazione nel Parco verranno anche piantati alcuni meli della varietà autoctona valdostana “ravèntse”, grazie alla collaborazione con l’Institut Agricole Régional, i cui tecnici hanno effettuato l’innesto delle marze prelevate sul territorio lo scorso 11 marzo, in occasione della Giornata del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili (M’illumino di meno).

Per tutto il pomeriggio di sabato (dalle ore 14 alle ore 19) sarà possibile scoprire i Monstres Jeux, dieci installazioni di gioco interattive (dai 4 anni), collocate lungo via Trotterel, di fronte al Parco della Lettura, che sarà raggiungibile attraversando lo storico ponte ferroviario. Nel Parco si potrà giocare con le consuete installazioni, i cui contenuti saranno aggiornati a partire dal nuovo libro-guida, Il meraviglioso viaggio di Nils Holgersson di Selma Lagerlöf, che verrà presentato alle ore 18, sotto i portici del Comune, grazie ad una lettura musicata con Verdiana Vono (voce) e Solidea Podda (flauto traverso). Maggiori informazioni sul libro e ulteriori contenuti, a partire dal 22 aprile, sul sito parcodellalettura.eu 

Per tutto il pomeriggio i bambini di età compresa fra 0 e 6 anni potranno divertirsi con le loro famiglie anche in piazza del mercato, dove sarà collocata una sorprendente giostra “à propulsion parentale”: L’orgarêve et ses joyeux nuages! Dalle 15 alle 16.30, inoltre, potranno fruire al Parco di un momento di avvicinamento alla lettura animato dai volontari del progetto Nati per Leggere.

Dalle 15 alle 18 sarà possibile visitare, alla Tour de l’Archet, il Biblio-Museo del Fumetto (accesso con green pass rafforzato e mascherina FFP2) mentre nello stesso orario, al Parco della Lettura, sarà possibile partecipare ad un atelier origami e contribuire alla creazione di un’installazione artistica partecipata per ricordare le bambine e i bambini reclusi, durante la Seconda guerra mondiale, nel campo di concentramento di Terezín.

Domenica 24 aprile l’atelier origami proseguirà alla Tour de l’Archet dalle 10.30 alle 12.30 (accesso con green pass rafforzato e mascherina FFP2). Alle 17.30 è prevista invece la presentazione del libro dedicato all’artista Friedl Dicker-Brandeis (Vienna 1898 – Auschwitz 1944), fra i primi a sperimentare l’arteterapia, e ai bambini di Terezín da Federico Gregotti Zoja, che dialogherà sotto i portici del Comune con Giulia Radin, direttrice della Fondazione Sapegno. L’installazione artistica realizzata con gli origami costruiti coralmente nel weekend fungerà da cornice alla presentazione del libro, edito da Einaudi nella collana “Semplicemente eroi”. Nella setssa giornata è previsto inoltre, per adulti e bambini dagli otto anni in su, il laboratorio di illustrazione fotografica e letture “Ascoltare gli alberi”.

Condotto da Giovanna Ranaldi (illustratrice) e da Amina Magi (voce narrante), il laboratorio consentirà ai partecipanti di realizzare un piccolo libro in formato leporello. Il laboratorio si svolgerà all’aperto al mattino e presso la Tour de l’Archet al pomeriggio (in caso di maltempo anche la mattinata è prevista alla Tour de l’Archet, dove l’accesso è previsto con green pass rafforzato e mascherina FFP2). I posti disponibili sono limitati ed è pertanto necessaria l’iscrizione al numero 335/5441466.

Si segnala infine che il sito parcodellalettura.eu si arricchisce di una sezione dedicata alle 40 postazioni di bookcrossing realizzate dagli abitanti e dagli operatori di Morgex: una mappa consentirà di scoprirle tutte e di visitare Morgex e frazioni in maniera diversa.

Tutte le iniziative sono gratuite e organizzate nell’ambito del progetto di cooperazione territoriale transfrontaliera “Art, Culture, Nature pour tous”, finanziato dal programma Interreg Alcotra V A Francia/Italia 2014-2020.

red.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore