/ Governo Valdostano

Governo Valdostano | 24 settembre 2021, 11:57

Assessore Caveri, 'su arresto Puigdemont vedo Roma piegata a Madrid'

Per il senatore Lanièce 'il Parlamento europeo deve intervenire subito, il diritto di un popolo di scegliere deve essere tutelato'

Carles Puigdemont

Carles Puigdemont

"Che Puigdemont arrivasse in Sardegna era un fatto manifesto. Che Roma si pieghi a Madrid per arrestarlo è una vergogna". Così scrive in un tweet l'assessore regionale all'Istruzione, Luciano Caveri, dopo l'arresto dell'ex presidente catalano Carles Puigdemont al suo arrivo ad Alghero. Caveri, ex deputato, ex europarlamentare e già presidente della Giunta, aggiunge: "È un fatto molto grave".

E per il senatore valdostano e vicecapogruppo di 'Per le Autonomie' Albert Lanièce "Oggi non è un buongiorno. L'arresto di Carles Puigdemont ad Alghero suona quasi come un brutto scherzo, il Parlamento europeo deve intervenire subito, il diritto di un popolo di scegliere deve essere tutelato".

L'ex presidente della Catalogna, Carles Puigdemont, è stato arrestato ieri sera, al suo arrivo all'aeroporto di Alghero: la polizia ha eseguito il mandato di arresto europeo emesso dalle autorità spagnole per reati contro l'ordine e la sicurezza pubblica nazionale. Puigdemont è nel carcere di Sassari.

i.d.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore