/ CULTURA

CULTURA | 02 agosto 2021, 10:44

Antonio Manzini al Forte di Bard presenta l'ultima inchiesta di Rocco Schiavone

Antonio Manzini

Antonio Manzini

Appuntamento atteso per la rassegna "Forte di Bard incontri" domenica 8 agosto, alle 21, quando lo scrittore e sceneggiatore Antonio Manzini presenterà nella Piazza d'Armi della fortezza valdostana il libro "Vecchie conoscenze", la decima indagine di Rocco Schiavone.

Nato a Roma nel 1964, Manzini ha lavorato nel cinema e nella tv come sceneggiatore, regista e persino attore, prima di prendere in mano carta e penna e creare un personaggio nuovo ed originale in grado di raccogliere il testimone del Montalbano di Andrea Camilleri. Il suo detective Rocco Schiavone è un signore burbero, manesco, ma al contempo estremamente affidabile. Vicequestore della Polizia di Roma, trasferito in Valle d'Aosta, Schiavone è ancora profondamente innamorato di sua moglie Marina, uccisa in un agguato diretto a lui. Il successo del commissario di carta è tale che la Rai ha deciso di fare dei libri di Manzini una serie tv diretta da Michele Soavi, con Schiavone interpretato da Marco Giallini.

La rassegna Forte di Bard Incontri proseguirà venerdì 13 agosto, alle 21, con lo psichiatra Paolo Crepet che presenterà il volume Oltre la tempesta, come tornare a stare insieme. Giovedì 26 agosto, sempre alle 21, lo scrittore e psicoanalista Massimo Recalcati presenterà il libro Il grido di Giobbe. Il previsto incontro con Luciano Canfora del 12 agosto è stato annullato per sopraggiunti impedimenti dell'autore. La tariffa di ingresso alle conferenze è di 3 euro. Prenotazione obbligatoria a tutti gli incontri telefonando al numero 0125 833811. Accesso con obbligo di green pass.

i.d.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore