/ Consiglio Valle

Consiglio Valle | 11 aprile 2021, 17:00

Rinascimento VdA il più votato nel sondaggio di Aostacronaca.it

I valdostani hanno più fiducia di chi è fuori dal Consiglio Valle. Record di voti. Aostacronaca ha lanciato un sondaggio per consentire ai suoi lettori di esprimersi sul grado di credibilità, operatività, dinamismo, efficienza, influenza sul mondo politico

Il direttivo di Rinascimento VdA

Il direttivo di Rinascimento VdA

I 2190 voti espressi la dice lunga sull’interesse dei valdostani per la politica e conferma come Aostacronaca.it sia leader in Valle d’Aosta i media che commentano e esprimono opinioni sul teatro valdôtain. Ma soprattutto il sondaggio, che è bene ricordare è possibile esprimere un solo voto su ogni computer, ha messo in luce un consenso sicuramente in calo rispetto al voto delle elezioni ma soprattutto che godono più fiducia le forze politiche che non siedono in Consiglio Valle rispetto a quelle che ci governano.

Era infatti imprevedibile il 31,6% pari a 691 voti ottenuti da Rinascimento VDa di Giovanni Girardini che figura al primo posto tra i più graditi. Evidentemente Rinascimento gode dell’attività svolta nell’ambito del Consiglio comunale di Aosta.

Al secondo posto Adu, il movimento che per un errore procedurale non è stato ammesso alla competizione elettorale; ha ottenuto 557 voti (25,4%) frutto del continuo impegno svolto sul territori e quindi gode la fiducia di tanti lettori di Aostacronaca.it.

Adu precede Stella Alpina, il primo dei partiti che siedono in piazza Deffeyes con un 20% pari a 437 voti. Un terzo posto sul podio dal quale tutte le altre forze politiche sono assai lontane.

Anche l’Uv ha mancato il podio avendo ottenuto il 9% pari 197. Forse i leoni sono più attenti alle manovre pre congressuali piuttosto che ai sondaggi. Ottimo, pur nella limitatezza dei voti e della percentuale, il risultato di Pour l’Autonomie che con 2,6% e 58 voti chiude la cinquina dei migliori che sono inseguiti dal gruppone con pari voti e pari percentuali composto da Alliance Valdotaine, Progetto Civico Progressista Forza Italia e Pas che hanno riportato 37 voti pari ad una percentuale dell’1,7%.

A due voti di distanza la Lega che ha riportato 35 voti (1,6%). Sopra lo zero virgola troviamo ancora VdA libra con 29 voti (1,3%). Primo partito sotto 1% Vallée d’Aoste Unie-Mouv con lo 0,9% e 19 voti. Con lo 0,4% troviamo Fratelli d’Italia (9 voti) e M5S (8 voti) evidentemente scomparsi da quadrante politico Chiude Valle d’Aosta Futura che di voti ne ha ottenuti 2 pari allo 0,1.

Da martedì 13 aprile Aostacronaca proporrà un sondaggio a eliminatoria per scoprire qual è, donna o uomo, il miglior residente in piazza Deffeyes.  

red.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore