/ ATTUALITÀ POLITICA

ATTUALITÀ POLITICA | 17 settembre 2020, 13:29

ELEZIONI: Antonia Giampaolo, candidata Lega Vda alle regionali, 'diamo un futuro a chi non può permetterselo'

Antonia Giampaolo

Antonia Giampaolo

Antonia Giampaolo è una commerciante e orafa aostana che, per sua stessa ammissione, "lavora a contatto con la bellezza ma con la consapevolezza che a questo mondo tanti sono stati e sono tutt'ora meno fortunati di me ed è soprattutto per costoro che intendo mettermi a disposizione". Antonia ha scelto di candidarsi nella lista della Lega VdA alle prossime elezioni regionali del 20 e 21 settembre "perchè ritengo un mio dovere impegnarmi a più livelli, anche istituzionali, per aiutare quanti, e sono sempre di più, ancor prima dell'emergenza Covid-19 ma soprattutto a causa del lockdown sono precipitati in una crisi sociale e personale che rischia di non trovare soluzione se non adeguatamente supportata".

Antonia Giampaolo è cresciuta coltivando i valori fondamentali della lealtà personale e professionale, del rispetto verso il prossimo e dell'onestà morale a qualunque costo; valori che hanno alimentato un'alta sensibilità sociale che nel tempo non si è affievolita, anzi è aumentata e lei lo ha dimostrato nel corso degli anni "tenendo sempre aperta la porta a chi soffre -  afferma  - ai più bisognosi di aiuto e conforto. Offrire sostegno al prossimo è compito di chi ha saputo costruirsi un futuro, anche se fatto di difficoltà e lavoro, non certo di ozio e privilegi. Io non sono mai rimasta seduta sugli allori a guardar la vita scorrere; mi sono fatta una famiglia e ho intrapreso una carriera imprenditoriale in un settore difficile e competitivo: la vita non mi ha regalato nulla ma so che quello che ho, necessariamente, è frutto di una passione e di una forza di volontà che intendo mettere a servizio della mia comunità".

La Valle d'Aosta giunge a questo appuntamento elettorale tra scandali politico-giudiziari e grandi incertezze amministrative, ma Antonia riesce a guardare al futuro con ottimismo: "Nella Lega Vda ho incontrato uomini e donne capaci di dare un valore al lavoro, all'onestà, al diritto di affermare la propria identità. Pronti a lottare per le rivendicazioni di autonomia di una regione svilita dalla malapolitica ma soprattutto pronti ad aiutare i più deboli, i disagiati, chi per varie vicissitudini ha incontrato nella vità più guai che gioie. Io mi specchio in queste belle persone ed è con loro che intendo percorrere la strada verso il rilancio sociale ed economico della Valle d'Aosta". 

COMUNICAZIONE ELETTORALE AUTOGESTITA

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore