INTEGRAZIONE E SOLIDARIETÀ | mercoledì 13 novembre 2019 00:11

INTEGRAZIONE E SOLIDARIETÀ | 11 settembre 2019, 18:55

Dieci eventi in Valle per il 'Donoday 2019'

Dieci eventi in Valle per il 'Donoday 2019'

I valdostani credono sempre di più al detto biblico secondo cui c'e più felicità nel dare che nel ricevere. lo dimostra la crescita locale delle iniziative in tal senso: sono dieci, infatti, gli eventi in programma in Valle nell'ambito dell'edizione 2019 del Donoday, l'iniziativa che vuole valorizzare l'Italia del bene nonchè chi fa del dono una pratica quotidiana. Il programma inizia sabato 14 settembre da Chatillon e da Donnas, per poi toccare Verres, Doues, Saint-Vincent, Aosta, Gignod e chiudersi il 19 ottobre a Cogne. Lo slogan della manifestazione è "il dono presente genera futuro".

"Il dono economico è per il volontariato di estrema importanza perché consente alle associazioni di realizzare iniziative ed attività - ha commentato presentando Donoday 2019 Ana Maria Eliggi del consiglio direttivo del Csv, che coordina la manifestazione - altrettanto importante è però il dono cosiddetto 'intangibile' fatto di tempo, di spazi, di ascolto, di esperienze donate. Tutte cose che le nostre associazioni fanno tutti i giorni".

"Dobbiamo arrivare come comuni alla redazione di un manifesto del dono - ha aggiunto Franco Manes, Presidente del Celva - per codificare l'impegno degli enti locali e dei territori. La cultura del dono è uno strumento prezioso e imprescindibile per uscire da questo momento di crisi economica ma anche di valori della nostra società".

i.d.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore