Dai comuni | domenica 21 luglio 2019 11:45

Dai comuni | 28 maggio 2019, 11:07

Donnas: Il gruppo Libertà e Partecipazione restituisce i gettoni del Consiglio comunale alla Comunità

Consegna alla scuola elementare di Vert da parte dei consiglieri Dalle Paola, Marra Fabio, Costabloz Lea. Il gruppo consiliare Libertà e Partecipazione del Comune di Donnas

Consegna alla scuola elementare di Vert da parte dei consiglieri Dalle Paola, Marra Fabio, Costabloz Lea. Il gruppo consiliare Libertà e Partecipazione del Comune di Donnas

Anche quest'anno, il gruppo di minoranza Libertà e Partecipazione ha restituito alla Comunità  i gettoni di presenza per la partecipazione ai Consigli comunali dell'anno 2018 che ammontano a circa 700 euro.

La restituzione dei gettoni percepiti  dai Consiglieri Costabloz, Dalle, Marra e dal dimissionario Agnesod (dicembre 2018) è avvenuta contribuendo a finanziare progetti legati al sociale, all'informazione e all'istruzione. Ieri, lunedì 27 maggio 2019, sono stati consegnati più di 100 libri ai bambini delle due scuole elementari di Donnas, capoluogo e Vert.

"Siamo certi – sottolineano i consiglieri - che questi libri per bambini: il piccolo principe e il giro del mondo in 80 giorni, potranno suscitare la curiosità e la felicità di tanti nostri piccoli compaesani ed incentivare la lettura".

Una ulteriore parte del denaro è stato destinato a due  concittadine di Donnas che si stanno occupando di progetti legati alla povertà, all'infermiera Giada Bondon che collabora con l'Associazione Opera Omnia onlus, al progetto per la costruzione della casa dei Talibé, i bambini di strada a M'bour in Senegal,  ed a Sandra Bagatella dell’associazione Volontari Soccorso di Donnas per il progetto ”riempiamo il piatto”che intende sostenere una decina di famiglie, in difficoltà, presenti nel nostro territorio, attraverso l'acquisto di generi alimentari di base, beni di consumo per l’igiene e la pulizia della casa.

red. el.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore