/ Governo Valdostano

Governo Valdostano | 08 maggio 2024, 17:05

La Valle d’Aosta ospite d’onore alla 24a edizione dell’evento “Les Grandes médiévales” a Andilly (Alta Savoia)

La Valle d’Aosta ospite d’onore alla 24a edizione dell’evento “Les Grandes médiévales” a Andilly (Alta Savoia)

L’Assessorato del Turismo, Sport e Commercio comunica che la Valle d’Aosta parteciperà, in qualità di ospite d’onore, all’evento “Les Grandes médiévales in programma al Grand Parc d’Andilly, in Alta Savoia, sabato 18, domenica 19 e lunedì 20 maggio e sabato 25 e domenica 26 maggio 2024.

La regione sarà presente con uno spazio informativo promozionale a cura degli Assessorati del turismo e dei Beni e Attività culturali, in collaborazione con l’Office Régional du Tourisme e il brand “Terra degli Challant”, capofila il Comune di Issogne, in rappresentanza dei Comuni riuniti dall’appartenenza alla storica famiglia nobiliare valdostana.

L’evento, giunto alla 24° edizione, si svolge in un parco di 16 ettari e richiama circa 70.000 visitatori, coinvolgendo un migliaio di figuranti in costume e più di 500 artisti, oltre a 2.000 volontari, ed è diventato uno dei principali festival in Alta Savoia e una delle più grandi feste medievali d’Europa. Prenderanno parte i gruppi storici dei Comuni d’Issogne, Verrès e Fénis e la musicista Silvana Bruno che si esibiranno più volte durante il festival, oltre ad alcuni rappresentanti dell’artigianato locale, tra cui lo scultore Manuel Baravex con i suoi personaggi medievali e il maniscalco Michel Pelliccioni.

La Valle d'Aosta sarà presente anche con uno spazio per la vendita e la promozione dei prodotti dell’enogastronomia gestito dalla società Conca di By che proporrà un punto bar ristoro con cucina valdostana, polenta e due tipi di fondute (di Fontina DOP e Bleu d'Aoste) oltre a vini locali e una versione di spritz made in VDA.

I maestri dei corsi di scultura di Châtillon (Roberta Bechis) e Issogne (Giuseppe Serra) realizzeranno sul posto una scultura rappresentante la Valle d’Aosta da donare al Comune di Andilly in segno di ringraziamento per il gradito invito in qualità di ospite d’onore.

La partecipazione a questo evento è un’ottima opportunità per promuovere sul mercato francese l’offerta turistica della Valle d’Aosta e, in particolare quella culturale ed enogastronomica, con ricadute reali in ambito turistico grazie anche alla significativa copertura mediatica dell’evento e rappresenta anche un’occasione per instaurare dei legami istituzionali e culturali con realtà di prossimità in Alta Savoia.

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore