/ EVENTI E APPUNTAMENTI

EVENTI E APPUNTAMENTI | 20 aprile 2024, 14:06

"Storia passionale della guerra partigiana" di Chiara Colombini

Un evento atteso che promette di offrire una nuova luce sulle passioni della Resistenza, eliminando le distorsioni prodotte dal passare del tempo

"Storia passionale della guerra partigiana" di Chiara Colombini

26 aprile, alle 17:15 presso la biblioteca regionale Bruno Salvadori, Chiara Colombini, esperta di storia contemporanea e autrice del libro "Anche i partigiani però... (2021)", si prepara a presentare il suo ultimo lavoro: "Storia passionale della guerra partigiana". Un evento atteso che promette di offrire una nuova luce sulle passioni della Resistenza, eliminando le distorsioni prodotte dal passare del tempo.

Il volume di Colombini si propone di permetterci di osservare da vicino le emozioni che hanno mosso le donne e gli uomini che scelsero la strada della ribellione e della Resistenza durante la guerra. Attraverso diari, lettere e carteggi, il libro ci offre uno sguardo intimo sulle vite e le passioni di coloro che hanno lottato per la libertà e la giustizia durante quegli anni tumultuosi.

L'evento sarà introdotto dal Presidente dell'Istituto della Resistenza e della società contemporanea in Valle d'Aosta, Carla Pramotton, figura di spicco nel panorama della storia locale e della memoria storica. La Pramotton fornirà un contesto significativo per l'opera di Colombini, evidenziando l'importanza di comprendere le passioni e le motivazioni di coloro che hanno vissuto e combattuto durante quel periodo cruciale della storia italiana.

Dopo la presentazione, Chiara Colombini dialogherà con Vilma Villot, coordinatrice delle iniziative legate all'80° anniversario della Liberazione. Questo momento di discussione promette di essere un'opportunità unica per approfondire i temi trattati nel libro, confrontando le visioni e le interpretazioni della Resistenza con una prospettiva contemporanea.

"Storia passionale della guerra partigiana" di Chiara Colombini si presenta come un'opera che va al di là delle fredde date storiche, portando alla luce le emozioni, le lotte interiori e le speranze di coloro che hanno vissuto la Resistenza. L'evento di presentazione a Aosta promette di essere un momento di riflessione e di approfondimento su un periodo cruciale della nostra storia, offrendo nuove prospettive e stimolando il dialogo sulla memoria collettiva e l'eredità dei partigiani.

elca

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore