/ CULTURA

CULTURA | 12 febbraio 2024, 14:22

L'Associazione "L'Artzon" di Saint-Pierre, un anno di successi e progetti futuri

Nel cuore di Saint-Pierre, un anno fa prendeva vita un'idea audace e ambiziosa: l'Associazione "L'Artzon"

L'Associazione "L'Artzon" di Saint-Pierre, un anno di successi e progetti futuri

"Oggi, in occasione del nostro primo anniversario, è giunto il momento di tracciare un bilancio dei nostri traguardi e delle prospettive che ci attendono, in un'atmosfera intrisa di storia e musica, esattamente come ci auguriamo possiate sperimentare attraverso la locandina allegata". Marco Carlin, presidente dell'associazione culturale L'Artzon' di Saint Pierre ha esordito nell'annunciare l'assembela convocata per il 16 febbraio.

Il percorso di questo primo anno è stato ricco di sfide e di realizzazioni. Abbiamo superato le formalità burocratiche iniziali, ci siamo dedicati con impegno alla parte amministrativa e organizzativa, coinvolgendo attivamente le persone della comunità nel nostro progetto. Non è stato un compito facile, ma grazie al supporto indispensabile del Centro Servizi per il Volontariato e al contributo prezioso di numerosi soggetti, dalle istituzioni pubbliche alle realtà locali, siamo riusciti a compiere ogni passo necessario, compresa l'abilitazione al credito del 5x1000.

"Il sostegno dei nostri soci, delle istituzioni pubbliche, delle banche locali e delle cooperative del territorio è stato determinante per l'acquisto di strumenti e software essenziali al nostro lavoro. Ma il nostro cammino è appena iniziato e continuiamo a contare sul supporto di tutti voi per portare avanti la nostra missione, specialmente nell'ambito della digitalizzazione del nostro patrimonio". Ha rimarcato il Presidente.

Finora sono state registrate circa 45 ore di video e digitalizzato oltre 5000 documenti, preservando così una parte preziosa della storia di Saint-Pierre.

La musica che accompagnerà la serata dell'assemblea è un omaggio al talento dei giovani che sono il futuro dell'associazione e della comunità. Inoltre, l'associazione sta esplorando nuove forme di divulgazione, come la creazione di video su YouTube, grazie all'entusiasmo e alla creatività dei membri più giovani.

L'Associazione "L'Artzon" si impegna a recuperare, salvaguardare e valorizzare il patrimonio storico e culturale del nostro territorio, con l'auspicio di contribuire a una comunità più consapevole e unita. Siamo grati per il sostegno ricevuto finora e guardiamo con fiducia verso il futuro, consapevoli che insieme possiamo realizzare grandi cose.

pi.mi.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore