/ Governo Valdostano

Governo Valdostano | 06 febbraio 2024, 10:45

Progetto di Riqualificazione della S.R. n. 47 di Cogne

L'assessore Sapinet ' sicurezza viaria è una priorità'

Progetto di Riqualificazione della S.R. n. 47 di Cogne

È stata recentemente approvata la realizzazione del progetto esecutivo di riqualificazione della S.R. n. 47 di Cogne al km 3+100, situato nei pressi del Castello di Aymavilles, per un investimento totale di 1 milione e 70 mila euro. Questo importante intervento mira a migliorare la sicurezza stradale e l'accesso al complesso del Castello, recentemente restaurato dalla Regione.

I lavori, che si protrarranno per circa 15 mesi, includendo periodi di inattività estiva e invernale, prevedono la realizzazione di un'ampia rotatoria con un diametro esterno di 30 metri e un'isola centrale di 16 metri di diametro. Questa rotatoria consentirà un migliore flusso di traffico e l'inversione dei veicoli pesanti, in particolare dei bus turistici, per i quali sarà dedicata un'apposita area di attestamento. Inoltre, il progetto prevede la riorganizzazione degli spazi di sosta esistenti e l'estensione dei percorsi pedonali, contribuendo così a migliorare la fruibilità dell'area.

L'Assessore Davide Sapinet (nella foto) ha sottolineato l'importanza di questo progetto, risultato di una stretta collaborazione con l'Amministrazione comunale e il Dipartimento soprintendenza per i beni e le attività culturali. Ha inoltre enfatizzato come il progetto sia stato concepito non solo per rispondere alle esigenze viarie, ma anche per garantire il rispetto dei vincoli archeologici presenti nell'area, evidenziando così un approccio olistico alla riqualificazione.

Nel prossimo futuro, si prevede l'avvio della procedura di affidamento dei lavori, con l'intento di iniziare l'intervento nell'autunno del 2024. Questo progetto non solo migliorerà la sicurezza stradale e l'accessibilità al Castello di Aymavilles, ma rappresenterà anche un importante passo avanti nella valorizzazione e nella fruizione del patrimonio culturale della regione.

pi.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore