/ Consiglio Valle

Consiglio Valle | 30 settembre 2022, 10:36

Da Alliance Valdôtaine buon lavoro ai neo parlamentari valdostani

Alliance Valdôtaine esprime soddisfazione per il risultato ottenuto dalla coalizione che sosteneva Franco Manes alla Camera dei deputati e Patrik Vesan al Senato alle elezioni politiche del 25 settembre 2022

Albert CHatrian, coordinatore Av

Albert CHatrian, coordinatore Av

"Un risultato straordinario per l'ampio consenso ottenuto da entrambi i candidati, ma che lascia una certa amarezza per la mancata elezione di Patrik Vesan per soli 227 voti. Un risultato comunque positivo che conferma la bontà del progetto autonomista e progressista, che ha saputo riscuotere l’apprezzamento delle elettrici e degli elettori, in netta controtendenza rispetto al livello nazionale". E' il commento di Alliance Valdôtaine rispetto all'esito delle elezioni per il rinnovo del Parlamento italiano.

"Abbiamo vissuto una campagna elettorale tutta in salita, con una partenza in ritardo, ma tutta giocata in rimonta: giorno dopo giorno, incontro dopo incontro, ci siamo resi conto di quanto la qualità dei nostri due candidati convincesse sempre di più i valdostani. Da una parte - spiega Albert Chatrian, coordinarore di Av - avevamo un Sindaco di grande esperienza, un uomo del territorio, da sempre al servizio della comunità; dall'altra, puntavamo su un volto nuovo che in soli 30 giorni ha dimostrato di essere un candidato competente, saldo nei suoi valori, educato e garbato, positivo nell’ atteggiamento e innovativo nel pensiero e nella visione politica".

Per Av "La cordata Manes-Vesan ha interpretato il vero spirito della montagna: ognuno è stato il traino dell'altro, scoprendosi e facendosi scoprire passo dopo passo, con pazienza e intelligenza. E chi li ha ascoltati, li ha votati entrambi. Per Alliance Valdôtaine, il progetto presentato alle elezioni politiche conserva oggi tutta la sua validità e occorrerà rafforzarlo in tutte le sue componenti".

av si dice invece preoccupata per il crescente astensionismo in Valle d'Aosta, regione che ha avuto sempre un'alta percentuale di votanti: occorrerà quindi analizzarne le motivazioni e trovare i giusti correttivi per ridare fiducia alle cittadine e ai cittadini.

"Questa campagna elettorale - si legge in una nota - ha confermato un dato che in politica è fondamentale: l'importanza di essere sul territorio all'ascolto della comunità.E rinsaldare un rapporto di fiducia, fatto di ascolto, di dialogo, di partecipazione con la popolazione sarà la nostra priorità.Infine, cosciente del ruolo dei parlamentari valdostani per la salvaguardia dell’interesse regionale, Alliance Valdôtaine formula l’augurio  di buon lavoro a Franco Manes e a Nicoletta Spelgatti".

red.pol.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore