/ EVENTI E APPUNTAMENTI

EVENTI E APPUNTAMENTI | 26 maggio 2022, 15:00

2 giugno, onorificenze ai sei nuovi Cavalieri VDA dell'Ordine al Merito della Repubblica Italiana

Sono Franco Pino Brenato, Renato Grange, Giovanni Manocchi, Luca Montagnani, Daniele Pagliacelli e Marco Sebastianelli

2 giugno, onorificenze ai sei nuovi Cavalieri VDA dell'Ordine al Merito della Repubblica Italiana

In occasione delle celebrazioni della Festa della Repubblica, giovedì 2 giugno prossimo, alle ore 11, nella Sala Maria Ida Viglino del Palazzo regionale, ad Aosta, si svolgerà la cerimonia di consegna delle onorificenze ai nuovi Cavalieri dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana conferite dal Presidente della Repubblica.

Le onorificenze saranno ricevute da:

Franco Pino Brenato: Laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università La Sapienza di Roma nel 1996, è specializzato in Medicina d’urgenza, Idrologia Medica, Cure palliative e terapia del dolore. Ha anche conseguito diversi master: Formazione Manageriale per direttore sanitario e direttore di struttura complessa, Medicina d’emergenza e Terapia Intensiva, Chirurgia Maxillo-facciale, Aritmologia Clinica.

Svolge la professione di medico presso l’Azienda Usl della Valle d’Aosta. Dal 2000 è in servizio presso il Soccorso Sanitario 118 Emergenza territoriale e presso la S.C. Medicina e Chirurgia d’Accettazione e Urgenza Pronto soccorso dell’Ospedale Umberto Parini. Dal 16 gennaio 2020 svolge le funzioni di Direttore dei Distretti socio-sanitari nn. 3 e 4 (Châtillon e Donnas), afferenti all’Area territoriale dell’Azienda USL e dal 22 marzo 2020 è componente dell’Unità Operativa Medico Specialistica per l’Emergenza epidemiologica da Covid19 sul territorio regionale. E’ autore di articoli a carattere scientifico pubblicati su riviste nazionali e internazionali.

Onorificenza legata all’emergenza Covid-19

Ha operato presso le strutture per anziani “Micro comunità” di Pontey e di Valtournenche con abnegazione e spirito di servizio, poiché ricoprendo un ruolo apicale di direzione, nel periodo di massima emergenza, ha svolto sia l’attività di coordinamento sia mansioni operative mediche, sostituendosi ad alcuni che si sono arresi nel momento più tragico e pericoloso.

In prima persona è sempre risultato disponibile e pronto agli interventi che dovevano essere attuati sul campo con visite e cure agli utenti stessi già così fragili per le patologie individuali già in atto, in ore diurne, notturne festive o feriali, annullando il timore di mettere in pericolo la propria salute e quella della propria famiglia.

Si è prodigato a impartire le giuste indicazioni sulla gestione di strutture che, fortemente colpite dal virus, hanno dovuto trasformare la propria organizzazione anche in ordine al contenimento del fenomeno, mediante formazione e informazione degli operatori sui comportamenti da adottare, che per una alta percentuale di contagio anche tra il personale ha sopportato turni di lavoro pesanti e poco sereni.

Renato Grange: Imprenditore nel settore idraulico, ha ricoperto per 4 anni l’incarico di Presidente dell’Associazione artigiani e Componente della Commissione dell’albo Artigiani per 8 anni.

Impegnato in ambito sociale è stato volontario del soccorso per 10 anni. Inoltre dal 1995 al 2022 è stato Presidente del Consorzio Miglioramento Fondiario Villaret Plan Praz La Thuile.

Giovanni Manocchi: Arruolato nell’Arma dei Carabinieri il 18 settembre 1989, ha frequentato la Scuola Sottufficiali Carabinieri dal 18 settembre 1989 al 17 giugno 1991. Dal 21 luglio 1991 ad oggi ha sempre prestato servizio in Valle d’Aosta. Attualmente è Luogotenente C.S. in servizio quale addetto al Reparto Operativo – Nucleo Investigativo del Comando Gruppo Carabinieri di Aosta.

Si è distinto per la particolare azione svolta a favore delle attività di indagine volte a reprimere reati che inficiano il corretto e buon esercizio della Pubblica Amministrazione.

Ha ricevuto i seguenti riconoscimenti per la benemerenza per il suo operato in occasione dell’alluvione che ha colpito la Valle d’Aosta nell’ottobre 2000 (Decreto del 22 maggio 2001 del Ministero dell’Interno); Croce d’Oro per anzianità di servizio militare del Ministero della Difesa in data 10 febbraio 2015 per i 25 anni di servizio; Elogio scritto del Comandante della Regione Carabinieri Piemonte e Valle d’Aosta, per atto di valore, in data 22 marzo 1993; Encomio semplice del Comandante del Comando Interregionale Carabinieri “Pastrengo”, per meritoria attività d’indagine in materia di criminalità organizzata, in data 15 novembre 2019.

Luca Montagnani: Laureato in Medicina e Chirurgia nel 1997 presso l’Università degli Studi di Genova, è specializzato in Anestesia e Rianimazione, Neurofisiopatologia. Ha conseguito il master in Emostasi e Trombosi.

Svolge la professione di medico chirurgo presso l’Ospedale Umberto Parini di Aosta dove dal 22 gennaio 2018 è Direttore della Struttura complessa di Anestesia e Rianimazione e, dal 6 agosto 2018, Direttore del Dipartimento Emergenza Anestesia e Rianimazione. È coordinatore per la gestione delle attività sanitarie dell’emergenza Covid-19.

In precedenza è stato Dirigente medico presso l’Istituto di ricovero e cura a carattere scientifico Azienda Ospedaliera Universitaria policlinico “San Martino” di Genova e presso l’Ente Pubblico Ospedali Galliera di Genova.

Docente in diversi corsi presso la facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università di Genova dal 2009 al 2017, è autore di pubblicazioni a carattere scientifico su riviste nazionali e internazionali e relatore a numerosi congressi e corsi patrocinati dalle Società Scientifiche di area specialistica e da Università.

Onorificenza legata all’emergenza Covid-19

Investito dalla Regione autonoma Valle d’Aosta della responsabilità di coordinatore per la gestione delle attività sanitarie dell’emergenza Covid-19.

Daniele Pigliacelli: Si è arruolato nel Corpo della Guardia di Finanza nel 1996 frequentando il 25° Corso Allievi Finanzieri presso il III Battaglione di Mondovì (CN), al termine del quale è stato assegnato alla Compagnia di Aosta in data 1° agosto 1997. Successivamente ha frequentato presso il Centro di Addestramento di Specializzazione di Orvieto il 15° Corso “Antiterrorismo e Pronto Impiego” ed è stato riassegnato alla Compagnia di Aosta.

Attualmente, presta servizio presso il Nucleo di Polizia economico-finanziaria di Aosta in qualità di addetto alla Sezione Mobile. Ha preso parte a numerose operazioni volte alla repressione di illeciti di natura penale, tributaria ed economico-finanziaria palesando notevoli doti investigative, non comune senso di dedizione ed elevato spirito di appartenenza al Corpo, per i quali gli sono state tributate diverse ricompense di ordine morale per lodevole comportamento in servizio.

Si è distinto in particolare per un’eccezionale opera di altruismo e umana solidarietà nei confronti di un conoscente che presentava i segni di un rapido, progressivo e irreversibile deperimento organico, causatogli da sfavorevoli vicissitudini personali.

Svolge l’attività di allenatore di atletica leggera del settore giovanile per l’Associazione dilettantistica “Atletica

Cogne Aosta” ed è tuttora atleta a livello agonistico di atletica leggera mezzo fondo.

Ha ricevuto i seguenti riconoscimenti:

Diploma di benemerenza del Ministero dell’Interno in data 31 luglio 1997 a testimonianza dell’opera e dell’impegno prestati nello svolgimento delle attività connesse all’emergenza nelle Regioni dell’Umbria e delle Marche, colpite dalla crisi sismica del settembre-dicembre 1997;

Attestato di pubblica benemerenza di III Classe – I Fascia del Dipartimento della Protezione Civile in data 7 febbraio 2008, conferitogli per la partecipazione a grandi eventi o a eventi calamitosi di rilevante entità;

Croce d’Argento per anzianità di servizio conferitagli in data 26 agosto 2014 dal Comandante Interregionale dell’Italia Nord Occidentale di Milano;

Croce d’Oro per anzianità di servizio conferitagli in data 11 novembre 2021 dal Comandante Regionale Piemonte-Valle d’Aosta della Guardia di Finanza di Torino.

Marco Sebastianelli: Arruolato nell’Arma dei Carabinieri l’8 febbraio 1991, quale Carabiniere Ausiliario, successivamente ha frequentato la Scuola Sottufficiali Carabinieri dal 24 settembre 1991 al 21 giugno 1993. Dal 22 giugno 1993 ad oggi ha sempre prestato servizio in Valle d’Aosta, ricoprendo vari incarichi. Attualmente è Luogotenente C.S. in servizio quale Comandante del Nucleo Operativo e Radiomobile del Comando Compagnia Carabinieri di Saint-Vincent - Châtillon.

Si è distinto per il contributo apportato alle attività di indagine volte a reprimere reati che inficiano il corretto e buon esercizio della Pubblica Amministrazione.

Ha ricevuto i seguenti riconoscimenti:

Benemerenza del Ministero dell’Interno in data 22 maggio 2001 come riconoscimento del suo operato in occasione dell’alluvione che ha colpito la Valle d’Aosta nell’ottobre 2000;

Croce d’Oro per anzianità di servizio militare del Ministero della Difesa in data 30 marzo 2017 per i 25 anni di servizio;

Medaglia d’Argento di lungo comando del Ministero della Difesa in data 19 giugno 2019, per 15 anni di comando.

red.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore