/ ECONOMIA

ECONOMIA | 25 gennaio 2022, 21:01

Per i lavoratori della Cogne Acciai Speciali un super premio di oltre 500 euro

Annunciato in un incontro con i sindacati convocato per presentare i valori oggi disponibili, relativi al premio di efficienza operativa 2021

Per i lavoratori della Cogne Acciai Speciali un super premio di oltre 500 euro

Fermi restando i dati preconsuntivi di bilancio e quindi non definitivi, La Cogne Acciai Speciali ha prospettato la volontà di corrispondere a tutti i lavoratori un extra premio, che dovrebbe ammontare a 1500 euro a lavoratore, rispetto all’attuale teorico pari a 985 Euro.

L’azienda, per boccadel Direttore Generale, Monica Pirovano (nella foto), ha spiegato la ragione di questa valutazione, riconoscendo l’effettivo importante sforzo compiuto nello scorso anno dai lavoratori, in un periodo particolarmente delicato anche in correlazione alla pandemia in corso.

L'extra premio proposto in maniera unilaterale dall’azienda, non era legato ad alcuna richiesta pervenuta né dai lavoratori, né dalle Organizzazioni Sindacali, bensì una concreta dimostrazione di quanto l’azienda abbia in considerazione l’impegno dei propri collaboratori.

A fronte di tale dichiarazione le Organizzazioni Sindacali hanno dichiarato uno sciopero di ogni straordinario a partire dal 29 gennaio 2022 sino al 30 aprile 2022.

L’Azienda, oltre a non capacitarsi dell’improvvisa proclamazione dello sciopero indetto dalle Organizzazioni Sindacali, ad inizio anno ossia successivamente alla pausa invernale, respinge ogni accusa relativa al mancato interesse alla sicurezza dei lavoratori, primario obiettivo da sempre di Cogne Acciai speciali, suffragata anche dall’organizzazione, nello scorso mese di dicembre, di corsi di formazione NON obbligatoria, in materia di salute e sicurezza.

Inoltre, sottolinea la ripetuta manifestazione di disponibilità ad incontrare le Organizzazioni Sindacali sugli specifici temi e sulle problematiche sollevate, al fine di condividere una pronta soluzione.

Confida quindi nella volontà dei lavoratori di comprendere, realmente e a fondo, l’approccio aziendale al rapporto con i propri Collaboratori, fondato sul rispetto e sulla valorizzazione della Persona e del lavoro.

redone

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore