/ Consiglio Valle

Consiglio Valle | 17 gennaio 2022, 13:54

Il valdostano Matteo Da Rin coordinatore nazionale Lega Giovani scuole

Ieri a Mialno dal coordinamento nazionale della Lega Giovani scuole. La riunione è stata l’occasione per fare il punto sull’attuale situazione scolastica e sull’avanzamento dei progetti legati al PNRR.

Al centro Matteo Da Rin

Al centro Matteo Da Rin

Matteo Da Rin come nuovo coordinatore nazionale della scuola. Il suo compito consisterà principalmente nel coadiuvare i coordinatori regionali, aiutandoli nel loro lavoro e sui territori tracciando la linea e le iniziative comuni a livello nazionale, indicare il programma politico sull’istruzione della Lega Giovani, partecipare ai lavori del coordinamento federale e rappresentare la componente studentesca.

È un grande onore per me raccogliere le redini del coordinamento federale (nazionale) delle scuole - ha commentato il neo coordinatore Matteo Da Rin -. Non sarà facile replicare la qualità espressa dal mio predecessore, l’amico Christian Colombo, che ha fatto un ottimo lavoro e sarà mio onere proseguire su questo cammino. Un grande ringraziamento lo porgo anche al Coordinatore federale della Lega Giovani On. Luca Toccalini per la fiducia accordatami e per la costante attenzione che ripone nelle questioni studentesche dei vari territori.

Il futuro del Paese si costruisce nelle scuole e il futuro del partito si costruisce anche fra gli studenti. Saremo un movimento attento, impegnato, appassionato e, soprattutto, pronto a fornire risposte serie e concrete. In poche parole saremo sempre #dallapartedeglistudenti e di una scuola rinnovata ed efficace».

Grande soddisfazione è stata espressa anche dal Segretario della Lega Vallée d’Aoste Marialice Boldi e dal Coordinatore della Lega Giovani Vallée d’Aoste Lucia Corrao. «Faccio i miei complimenti a Matteo - ha commentato Lucia Corrao - per la nomina a Coordinatore federale delle scuole. È per me una grande piacere che un ragazzo del gruppo Lega Giovani Vallée d’Aoste venga designato a ricoprire una carica così delicata e importante. Certa che Matteo saprà svolgere un ottimo lavoro, faccio a lui i miei più sentiti auguri».

ascova

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore