/ Consiglio Valle

Consiglio Valle | 25 dicembre 2021, 11:40

Courmayeur: Il Bilancio di un anno di lavoro della Giunta comunale

E’ in distribuzione sul territorio, in allegato a La Tsapletta, il documento che in quattro pagine sintetizza le principali attività e progettazioni realizzate e in corso. Con La Tsapletta di dicembre e in regalo il calendario Mémoires Photo

La Giunta di Courmyeur. Il sindaco Roberto Rota il terzo da destra

La Giunta di Courmyeur. Il sindaco Roberto Rota il terzo da destra

Quattro pagine racchiudono un primo bilancio sintetico della Giunta comunale rispetto all’anno appena trascorso, evidenziando le principali azioni e progettazioni avviate e quelle attualmente in corso. In allegato con la Tsapletta, in distribuzione gratuita nelle edicole, in Municipio e in Biblioteca, il documento redatto dal Sindaco e dalla Giunta comunale vuole rappresentare un’ulteriore azione di comunicazione con la cittadinanza, che si aggiunge agli strumenti già attivi e al servizio Whatsapp, e che sarà proposta periodicamente.

Nella quattro pagine Il Sindaco, il vice sindaco e gli assessori, delineano i principali punti portati avanti tra costruttivo impegno, positiva collaborazione e spirito di condivisione, riorganizzazione della macchina amministrativa, ripartenza degli interventi pubblici, attenzione al territorio, misure a favore delle categorie sociali ed economiche colpite dagli effetti della pandemia, riqualificazioni e nuove progettazioni per migliorare il territorio, viabilità e mobilità sostenibile, rafforzamento di reti con Regione, Comuni e partner d’oltralpe, impegno per costruire la Courmayeur del futuro.

PER SAPERNE DI PIU

Con La Tsapletta di dicembre e in regalo il calendario Mémoires Photo

Il numero natalizio del trimestrale della biblioteca comunale “La Tsapletta” è in distribuzione gratuita nelle edicole di Courmayeur, in Municipio e in biblioteca, con in omaggio il calendario Mémoires Photo

La copertina quest’anno è dedicata al Presepe unico e originale che si può ammirare al Museo Duca degli Abruzzi sede della Società delle Guide di Courmayeur. Il presepe si trova all’interno dello storico bivacco di Frebouze e vuole regalare a tutti i visitatori un momento di serenità, meraviglia e pace. L’iniziativa è della famiglia di Gioachino Gobbi che ha messo a disposizione i suoi vecchi e preziosi “santons de Provence” e i “pastori napoletani” per questo speciale allestimento.

Con la Tsapletta, in edicola si potrà anche ritirare il calendario “Mémoires Photo”, un omaggio natalizio per residenti e turisti, che rientra nel progetto fotografico omonimo triennale di cui si parla diffusamente in un articolo che ne racconta obiettivi e finalità. In allegato con la Tsapletta anche il Bilancio della Giunta comunale, il documento che riassume le principali attività svolte dall’Amministrazione comunale nel corso del 2021, quale restituzione alla popolazione e strumento ulteriore di comunicazione con la cittadinanza.

Con l’avvio del Welcome Winter la stagione invernale di Courmayeur è partita e oltre ai grandi eventi curati da CSC, anche la biblioteca ha presentato, tra le pagine di Tsapletta, il ricco calendario di appuntamenti che si alterneranno in questi mesi, tra cultura locale, laboratori creativi, letture, musica e tanto altro ancora. Nelle pagine della biblioteca si possono consultare anche i consigli alla lettura, grazie alle recensioni di libri scritte direttamente dai frequentatori e lettori della biblioteca di Courmayeur.

L’approfondimento storico, a firma di Césarine Pavone, questa volta ci porta indietro nel tempo al Parco delle Volpi, una storia di paese che approfondisce, con dettagli e immagini inedite, la memoria di qualcosa che non c’è più, se non nel nome di “Via delle Volpi”. Un articolo tutto da leggere della ricca storia ai piedi del Monte Bianco.

La montagna e lo scialpinismo sono protagonisti nell’articolo di Guido Andruetto che ci parla di questa disciplina praticata a Courmayeur. Si passa poi alla montagna di altri luoghi, quella della Tanzania e in particolare del Kilimangiaro, nell’intervista alla campionessa di trail running Francesca Canepa, protagonista di un’esperienza che l’ha portata ad ottobre in queste terre. Sempre di Kilimangiaro si parla nell’articolo che ripercorre l’esperienza della Banda musicale di Courmayeur - La Salle, che vi salì nel 1989 per festeggiare i 100 anni della conquista del Kilimangiaro.

Tra i tanti articoli e approfondimenti legati agli eventi e alla vita di comunità, non manca il racconto del nuovo progetto “Passo a due – Danza per una montagna fragile”, promosso dall’Associazione culturale vercellese “Freebody”, organizzatrice di Courmayeur in Danza e capitanata da Daniela Tricerri. E’ infatti in corso di realizzazione un film documentario con l’idea di portare attenzione sulle tematiche del cambiamento climatico attraverso varie forme d’arte e cultura. Un progetto che ha visto la sua anteprima video a Dubai.  

La Tsapletta, periodico culturale della biblioteca di Courmayeur, offre poi tanti altri articoli e spunti tutti da leggere e scoprire in questo numero che come sempre è possibile scaricare in formato PDF anche dal sito del Comune di Courmayeur, alla sezione “Biblioteca - La Tsapletta”.

PER SAPERNE DI PIU

ascova

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore