/ Salute in Valle d'Aosta

Salute in Valle d'Aosta | 14 ottobre 2021, 21:42

AVVIO DELLA SOMMINISTRAZIONE DELLE DOSI “BOOSTER” DI VACCINO ANTICOVID PER GLI OVER-80

Attivati temporaneamente i poli vaccinali sul territorio. Implementate le sedute per le prime dosi al Palaindoor

AVVIO DELLA SOMMINISTRAZIONE DELLE DOSI “BOOSTER” DI VACCINO ANTICOVID PER GLI OVER-80

L’Azienda Usl comunica che sono state avviate le convocazioni dei soggetti che potranno essere vaccinati con la terza dose “booster” del vaccino anti Covid e che potranno ricevere, contestualmente, la vaccinazione antinfluenzale.

Da lunedì 18 ottobre 2021<s> </s>verrà avviata la campagna per le terze dosi, a partire dai soggetti di età superiore agli 80 anni, che saranno convocati direttamente dall’azienda Usl.

I poli di Morgex, Châtillon e Donnas verranno riattivati temporaneamente e verranno implementate le sedute nella sede di Aosta-Palaindoor, secondo la seguente programmazione di massima:

·         Aosta-Palaindoor

dal 19 ottobre 2021 – il martedì, ore 08.10 - 14.10 (288 posti) e il giovedì, ore 14.30 - 20.30 (432 posti)

·         Châtillon

dal 23 ottobre 2021 - il sabato, ore 08.10 - 14.10 (144 posti)

 ·         Donnas

dal 24 ottobre 2021- la domenica, ore 08.10 - 14.10 (144 posti)

 ·         Morgex

dal 25 ottobre 2021 il lunedì, ore 14.30 - 20.30 (144 posti)

Presso la sede di Aosta-Palaindoor proseguono inoltre le somministrazioni di prime dosi nei pomeriggi di martedì (con box dedicati ai minori), mercoledì e venerdì e delle seconde dosi la mattina.

 

Prenderà avvio in questa settimana anche la somministrazione delle terze dosi del vaccino anti Covid-19 e di quello antinfluenzale agli ospiti delle microcomunità e case di riposo della nostra Regione.

 

Fondamentale sarà, in questa fase, la collaborazione dei medici di medicina generale che danno la propria disponibilità per la vaccinazione nelle struttura residenziali e negli hub vaccinali.

La campagna vaccinale (terze dosi) entrerà in pieno regime nel corso dei prossimi giorni e

Potrà essere soggetta a variazioni e implementazioni, sulla base della disponibilità dei vaccini e delle direttive da parte della struttura Commissariale e del Ministero competente.

ascova

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore