/ Salute in Valle d'Aosta

Salute in Valle d'Aosta | 22 settembre 2021, 17:06

In arrivo cinquemila test salivari per screening Covid nelle scuole

In arrivo cinquemila test salivari per screening Covid nelle scuole

Come anticipato nei giorni scorsi, la Usl della Valle d'Aosta ha acquistato i primi 5.000 test salivari antigenici rapidi (ne dovrebbe acquistare altri 25.000 entro dicembre) da destinare alle scuole pubbliche e private locali come primo screening in caso di positività al Covid per testare i contatti stretti.

Saranno forniti anche ai pediatri, ai medici di medicina generale e alle strutture residenziali.

Lo ha annunciato oggi nell'aula del Consiglio Valle l'assessore regionale alla Sanità, Roberto Barmasse in risposta ad un'interrogazione del consigliere della Lega Vda Andrea Manfrin.

"Cosa diversa- ha precisato Barmasse- è la campagna di screening salivare impostata dal ministero della Salute, questa sarà presente anche nella nostra Regione e riguarda alcune scuole e studenti individuati su base campionaria e volontaria".

I test verranno eseguiti ogni 15 giorni e saranno utilizzati tamponi salivari molecolari.

Considerate le quattro classi attualmente in quarantena nella nostra regione, Barmasse precisa che "stiamo scrivendo un protocollo che eviti di mettere in quarantena le scuole per un solo caso positivo" prendendo in considerazione "screening con i tamponi salivari".

i.d.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore