/ CRONACA

CRONACA | 14 maggio 2021, 13:54

Interventi sulla Mongiovetta strada statale tra Montjovet e Verres

Il traffico leggero deviato sulla viabilità comunale. Veicoli con altezza superiore a 4 metri indirizzati su percorso autostradale tra Verres e Chatillon/Saint-Vincent. 800 mila euro l’investimento per l’esecuzione degli interventi

Interventi sulla Mongiovetta strada statale tra Montjovet e Verres

Anas ha programmato la manutenzione dei versanti di roccia che costeggiano la strada statale 26 “della Valle d’Aosta” per un tratto di circa 300 metri tra Dialley e Plout, nel comune di Montjovet.

Per consentire l’esecuzione degli interventi, che consistono nel disgaggio preventivo della parete dalle rocce instabili e nell’applicazione di reti in aderenza fissate tramite apposite chiodature, a partire da lunedì 17 e fino a fine maggio sarà in vigore la chiusura diurna del tratto nella fascia oraria 8:00 – 19:00. In orario notturno e nei giorni festivi e prefestivi la statale sarà invece regolarmente percorribile senza limitazioni.

Durante la chiusura i veicoli leggeri saranno indirizzati sulla rete comunale tramite indicazioni in loco con deviazione all’altezza di Dialley (km 65,450) e Montjovet (km 68,340). Il percorso alternativo per i veicoli con altezza superiore ai 4 metri è invece costituito dalla A5 tra i caselli di Verres e Chatillon/Saint-Vincent.   L’importo per l’esecuzione dei lavori, finalizzati a elevare il livello di servizio della statale, ammonta a circa 800 mila euro.

Anas, società del Gruppo FS Italiane, ricorda che quando guidi, Guida e Basta! No distrazioni, no alcol, no droga per la tua sicurezza e quella degli altri (guidaebasta.it). Per una mobilità informata l’evoluzione della situazione del traffico in tempo reale è consultabile anche su tutti gli smartphone e i tablet, grazie all’applicazione “VAI” di Anas, disponibile gratuitamente in “App store” e in “Play store”. Il servizio clienti “Pronto Anas” è raggiungibile chiamando il numero verde gratuito 800.841.148.

red. pi.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore