/ Salute in Valle d'Aosta

Salute in Valle d'Aosta | 12 gennaio 2021, 15:50

Risultati ricerca a Cogne, due guariti Covid su tre perdono anticorpi in sei mesi

Risultati ricerca a Cogne, due guariti Covid su tre perdono anticorpi in sei mesi

La durata immunitaria rispetto al coronavirus nei guariti varia da persona a persona e non è dato, attualmente, stabilire un range temporale minimamente attendibile sulla presena degli anticorpi Covid.

Lo dimostrano i risultati dello studio sulla popolazione di Cogne voluto dall'Amministrazione comunale e condotto da Fabio Truc, fisico che si occupa di oncologia sperimentale all'Università Parigi XIII, e da Gianpiero Gervino, del dipartimento di Fisica dell'Università di Torino.

Secondo la ricerca, in sei mesi il 65% degli abitanti di Cogne entrati a contatto con il virus durante la prima ondata ha perso le difese immunitarie sviluppate e due di loro si sono nuovamente contagiati, in un caso finendo poi in terapia intensiva.

Nel giugno 2020 su 1.300 cittadini in 850 avevano aderito allo screening: appena 31 erano risultati positivi al test sierologico. Solo cinque avevano avuto sintomi, senza casi gravi. Dal secondo esame svolto a dicembre le difese erano sparite in due casi su tre. "I sintomatici hanno perso gli anticorpi come tutti gli altri. La risposta immunitaria dell'organismo al virus è molto soggettiva", ha spiegato Truc. Visti i numeri della seconda ondata a Cogne, emerge come sia stato il "lockdown precoce", afferma Truc, scattato il 4 marzo in paese (rispetto a quello nazionale del 10), a limitare il numero dei contagi in primavera, e non una componente genetica come ipotizzato in un primo momento.

red. cro.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore