/ Governo Valdostano

Governo Valdostano | 28 novembre 2020, 08:16

La Valle resta zona rossa, timida per ora la reazione della Giunta Lavevaz

Da lunedì nella parte alta della cartina resterà rossa solo la Valle d'Aosta

Da lunedì nella parte alta della cartina resterà rossa solo la Valle d'Aosta

"Abbiamo ricoverato al 'Parini' un cittadino Biellese perché tante rianimazioni del Piemonte erano sature. Oggi sappiamo che rimarremo zona rossa e non ci è stato spiegato perché. Roma deve darci risposte chiare, questa non è serietà".

Così il presidente della Giunta, Erik Lavevaz, in polemica con la scelta del Governo di non riclassificare la Valle in zona arancione. "La mancata spiegazione dei criteri di analisi dei dati e l'assenza di comunicazioni tempestive preoccupano la Giunta - prosegue Lavevaz - che si riserva ogni azione politica nelle prossime ore".

In base ai dati del Monitoraggio Fase 2, l'indice Rt in Valle d'Aosta è sceso a 1,01: più basso di Lombardia, Piemonte e Calabria che comunque da lunedì saranno classificate come 'zona arancione'.

i.d.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore