/ Aosta Capitale

Aosta Capitale | 25 novembre 2020, 17:05

Aosta: Dalla Chambre 700 alberelli per il Natale

Nella mattinata di domani, giovedì 26 novembre 2020, la posa di 700 alberelli di Natale che, grazie ad una iniziativa voluta dalla Camera di Commercio, arrederanno per il periodo delle festività le principali vie di Aosta

Gli alberelli dello scorso anno.

Gli alberelli dello scorso anno.

Tornano gli alberelli di Natale lungo le vie centrali di Aosta. Le piante, su iniziativa della Chambre, saranno collocate in tutto il centro storico e nelle zone con significativa concentrazione di attività commerciali.

“Si tratta di un segnale che crediamo sia importante dare a tutta la cittadinanza e alle attività commerciali del capoluogo. Nonostante le difficoltà legate all’emergenza sanitaria e all’incertezza derivante dalle restrizioni imposte, crediamo che sia comunque importante cercare di fare qualcosa per rendere il più bella e accogliente la città”. Ha commentato il Presidente della Chambre Nicola Rosset, annunciando l'iniziativa

Dopo la fase di posa dei piccoli abeti rossi, nel corso della prossima settimana, saranno addobbati con luci a led e decorazioni di Natale personalizzate  in maniera da terminare l’installazione per il week end prima dell’Immacolata.

Al termine delle festività, grazie alla collaborazione del Corpo Forestale dell’Assessorato Regionale Agricoltura e Risorse naturali, le piante saranno ritirate e, ove possibile, saranno mantenute nel vivaio forestale regionale per futuri interventi di rimboschimento.

“Se, come auspichiamo, l’evoluzione della pandemia e le conseguenti nuove misure restrittive ci permetteranno qualche libertà in più per il periodo natalizio – prosegue Rosset – vorremmo che le attività commerciali potessero godere di un ambiente in grado di stimolare gli acquisti cogliendo tutte le opportunità per cercare di lenire per quanto possibile le difficoltà che le nostre imprese stanno attraversando a seguito dell’emergenza sanitaria”.  

red. pi.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore