/ Governo Valdostano

Governo Valdostano | 24 settembre 2020, 21:07

In incubatrice per la Regione la maggioranza dei 21: Uv, Av-Sa, Progetto Civico e VdA Unie

Renzo Terstolin verso la Presidenza della Giunta. All’Uv, con sette consiglieri andranno anche due assessorati, 3 a Progetto civico che di seggi ne ha 7; due o tre a Alliance Valdotaine-Stella Alpina; a VdA Unie con 3 consiglieri dovrebbe andare l’agricoltura e la Presidenza del Consiglio a Caveri. Lega e Rolladin relegati all’opposizione

Renzo Testolin

Renzo Testolin

Il cantiere per costruire la nuova maggioranza in Regione pare essere per oltre alla posa della prima pietra. Infatti circolano già ipotesi di governo con tanto di organigramma che vede, tra l’altro, la conferma dell’unionista Renzo Testolin alla guida della Giunta regionale. All’Uv andrebbero poi le Finanze che potrebbero essere gestite dal commercialista e già assessore Aurelio Marguerettaz. E poi i Lavori Pubblici. In via Promis potrebbe approdare il già sindaco di Saint Nicolas Davide Sapinet.

Un memo dimenticato o un memo civetta?

Alla Sanità è in fase di avvicinamento Jean Guichardaz competente sindacalista in materia sponda Pd. Sempre per Progetto Progressista Chiara Minelli, sponda Rete Civica, dovrebbe salire al quinto piano del palazzo regionale sede dell’assessorato dell’Istruzione. Anche l’industria dovrebbe essere gestita da un eletto di Progetto Progressista.

Alliance Valdotaine che punta a tre assessorati dovrebbe essere delegata alle politiche dell’Ambientete con Albert Chatrian; del Turismo con Luigi Bertschy e dell’industria, se rinuncia Progresso Civico,  Pierluigi Marquis.

Vallée d’Aoste Unie dovrebbe avere la responsabilità del settore agricolo con Corrado Jordan, mentre a Luciano Caveri potrebbe andare il prestigioso incarico di Presidente del Consiglio.

red. pi.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore