/ Aosta Capitale

Aosta Capitale | 11 settembre 2020, 15:12

Aosta: Chiuso per assenza di manutenzione il parco di via Antica Zecca

L'ingresso del parco di via Antica Zecca

L'ingresso del parco di via Antica Zecca

Sempre travagliata la vita per il parco comunale di via Antica Zecca ad Aosta. Nel 2016 era stato chiuso dalla Polizia locale per atti di vandalismo e così era rimasto per diverso tempo.

Gli addetti alla manutenzione delle aree verdi trovavano fra l'erba e sul campo di pallacanestro del parco ogni sorta di rifiuto, anche pericoloso come siringhe e bottiglie rotte. Erano stati danneggiati anche cestini dei rifiuti e recinzione: tanto era servito per convincere l'Amministrazione a sbarrare l'accesso. Il parco era rimasto chiuso per molto tempo, poi ha riaperto a seguito di un'attività di riqualificazione dell'area ma ora è di nuovo chiuso perchè dai mesi del lockdown l'Amministrazione comunale non ha più trovato nessuno disposto a curarne la manutenzione.

La gestione delle aree verdi municipali è però in fase di riprogettazione e presto potrebbe esere trovata una soluzione per impedire che, a causa dell'erba non più tagliata, il parco tra pochi giorni si presenti nuovamente in stato di abbandono.

“Di notte questa zona è un via vai continuo di tossicodipendenti e sbandati – lamentano alcuni residenti di via Antica Zecca – la strada è poco illuminata e, nonostante si trovi in pieno centro storico, l'assenza di videosorveglianza la rende appetibile ai malintenzionati”.

Gli abitanti chiedono “più punti luce e l'installazione di telecamere pubbliche a controllo degli angoli più a rischio; la privacy è importante ma la sicurezza lo è molto di più”.

i.d.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore