/ AMBIENTE

AMBIENTE | 11 agosto 2020, 15:47

In arrivo fondi contro rischi idrogeologici per 12 comuni valdostani

In arrivo fondi contro rischi idrogeologici per 12 comuni valdostani

Nuovo impegno economico per contrastare i rischi ambientali in zone montane. Il Governo regionale ha infatti approvato la concessione di contributi ai Comuni di Antey-Saint-Andre’, Challand- Saint-Anselme, Chatillon, Fontainemore, Hone, Issime, Pollein, Pontboset, Pont-Saint-Martin, Saint-Oyen, Valsavarenche per un totale 498 mila 954 euro.

I contributi rientrano negli 'Interventi urgenti e indifferibili' pianificati dalla Regione che prevedono, sulla base delle indicazioni provenienti dai Comuni, la concessione di contributi in conto capitale, urgenti e indifferibili atti a mitigare potenziali situazioni di rischio per persone o beni o a mitigare il rischio residuo derivante dagli effetti di eventi idrogeologici.

L’Esecutivo  ha anche approvato il progetto esecutivo relativo ai lavori di mitigazione del rischio di caduta massi a monte della strada regionale n. 23, in località Fenille di Valsavarenche. L’importo stanziato è di 879 milioni di euro. Approvato anche il progetto esecutivo relativo ad un primo lotto di lavori di protezione di parte del centro abitato in località Tache e di realizzazione delle opere paramassi nel Comune di Gressoney-La-Trinité, per un importo complessivo di un milione 166 mila 525 euro.

red. pol.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore