/ CRONACA

CRONACA | 15 luglio 2020, 10:30

L'Associazione Italiana Sommelier abilita sei valdostani assaggiatori di olio

Questa nuova formazione interna consentirà all’Associazione di avviare prossimamente i corsi, aperti alla popolazione, per diventare degustatori di olio

Da sn: in piedi Enzo Gullone,  Moreno Rossin, Roberto Bellini (vice presidente AIS Nazionale), Carlo Badino, (seduti) Alberto Levi, Nicola Abbrescia e Simone Clerin.

Da sn: in piedi Enzo Gullone, Moreno Rossin, Roberto Bellini (vice presidente AIS Nazionale), Carlo Badino, (seduti) Alberto Levi, Nicola Abbrescia e Simone Clerin.

 

“Essere sommelier non vuol dire essere solo esperti di vino, l’AIS offre anche corsi per diventare sommelier dell'olio” spiega il presidente AIS VdA, Moreno Rossin, commentando la conclusione del corso che ha abilitato: Nicola Abbrescia, Gianluca Arcaro, Carlo Badino, Simone Clerin, Enzo Bullone e Alberto Levi che potranno tenere corsi di formazione.

  “Fino ad oggi – sottolinea Rpssin - i nostri sommelier dovevano spostarsi in altre regioni per fare i corsi, grazie a questa ultima formazione interna oggi possiamo organizzare corsi per degustatori di olio anche in Valle d'Aosta. Non appena sarà possibile, riprenderemo le nostre attività e offriremo la possibilità di svolgere anche questa nuova formazione. Un altro bel traguardo per l'AIS VdA dopo questo periodo di stop forzato”.

red. pi.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore