/ Governo Valdostano

Governo Valdostano | 26 giugno 2020, 11:50

La Giunta Testolin prende coraggio dai fondi pensionistici

La Giunta Testolin prende coraggio dai fondi pensionistici

Il Palazzo regionale ha ospitato, nel tardo pomeriggio di ieri giovedì 25 giugno, l’assemblea dei delegati del Fondo pensione valdostano Fondemain, in favore del quale la società in house Servizi Previdenziali Valle d’Aosta Spa presta i propri servizi amministrativi e di supporto.

"E’ stata l’occasione  - si legge in una nota - per rimarcare i positivi risultati ottenuti nel corso dello scorso anno dal fondo pensione che ha portato il comparto Dinamico ad un +13,81% miglior risultato di sempre, mentre il comparto Prudente ha segnato un +9,55%, pari al secondo miglior risultato dal luglio 2004, quando fu avviato il progetto previdenziale".

Parlando a nome della Giunta il presidente dell'Esecutivo, Renzo Testolin, ha sottolineato che "i risultati di FonDemain  avvalorano la scelta che l’Amministrazione ha fatto con l’avvio del progetto e sottolineano che il percorso individuato dal Consiglio a suo tempo, che deve ancora affrontare soluzioni tecniche obbligatorie e definite nel disegno di legge che stiamo discutendo in aula in questi giorni, è stato quello corretto, risultando lungimirante sotto molti punti di vista, compreso quello finanziario".

Obiettivo della Regione è ora incardinare la 'Servizi Previdenziali VdA Spa' nell’altra società in house 'Inva'. Nell’ambito dello sviluppo del progetto regionale a sostegno della previdenza complementare, rientra anche il Disegno di legge 60 all’esame in questi giorni in Consiglio Valle, che all’articolo 8 interviene a regolamentare la disciplina contabile delle operazioni di acquisizioni patrimoniali da società partecipate, approvata dall'Assemblea nel dicembre 2019 in attuazione delle disposizioni del cosiddetto 'Decreto Madia'.

red. pol.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore