/ Consiglio Valle

Consiglio Valle | 28 maggio 2020, 18:22

Adu VdA, 'un successo il sequestro preventivo della discarica di Pompiod'

PRUDENZA IL CORONAVIRUS E' IN AGGUATO -

Il direttivo di AduVdA; da sn Alex Glarey, Daria Pulz e Carola Carpinello

Il direttivo di AduVdA; da sn Alex Glarey, Daria Pulz e Carola Carpinello

"Viva soddisfazione" per il sequestro preventivo disposto dalla procura di Aosta per la discarica di Pompiod è espresso dal Movimento Ambiente diritti uguaglianza-Adu VdA. Il sequestro è motivato, secondo la pm Eugenia Menichetti, titolare del fascicolo, dalla necessità di impedire le conseguenze dei reati ambientali ipotizzati o la loro reiterazione da parte dei quattro indagati, considerato che con la fine del lavoro del consulente tecnico in questi giorni è venuta meno la necessità di mantenere il sequestro probatorio effettuato a novembre e il sito sarebbe potuto essere riaperto.

Adu Vda, "ringrazia l'operato prezioso del Comitato Discarica sicura di Pompiod, felice di aver potuto collaborare e aver dato un contributo concreto informando la popolazione e assumendo una posizione chiara ed inequivocabile nelle sedi opportune".

"Il degrado del territorio, il disagio degli abitanti che per oltre 18 mesi hanno respirato polveri nocive, il rischio di contaminazione delle colture a fianco alla discarica" sono elementi che "in un Paese civile, avrebbero dovuto essere più che sufficienti per indurre i rappresentanti politici a schierarsi immediatamente dalla parte dei cittadini. Purtroppo non è accaduto". Tuttavia a volte succede che "la tenacia e la determinazione di alcuni cittadini, che non si voltano dall'altra parte, vengano ascoltate da chi vuole davvero applicare la Legge. Arriva ogni tanto che l'impegno e il coraggio di chi passa il tempo a studiare, segnalare, raccogliere oltre 1.200 firme di protesta in pochi giorni vengano accolti ed apprezzati dagli inquirenti".

red. pol.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore