/ CRONACA

CRONACA | 27 marzo 2020, 15:52

Gressan: Diecimila euro all'Usl per contrastare l'emergenza coronovirus

RESTIAMO A CASA - Devoluto il contributo impegnato per l'organizzazione del Mc Lion

Una seduta del Consiglio Comunale

Una seduta del Consiglio Comunale

"L’emergenza sanitaria ed economica che sta mettendo a dura prova il nostro Paese causata dall’allargamento dei contagi da coronavirus, necessita di aiuti finanziari immediati per consentire, in modo particolare, l’acquisizione di attrezzature, beni e servizi e la realizzazione di specifiche iniziative per il miglioramento delle attività di cura e di assistenza". Michel Martinet, sindaco di Gressan, spiega le ragioni per le quali l'Amministrazione ha deciso, come si legge nella delibera pubblicata all'Albo Pretorio, di devolvere 10mila euro all’Usl della Valle d’Aosta.

Precisa ancora il sindaco: “ Si tratta di parte delle risorse finanziarie che avevamo impegnato per l’organizzazione della manifestazione sportiva giovanile Mc Lion che doveva svolgere a giugno ma che è stata annullata proprio per il coronavirus”.

IBAN: IT12F02008 01210000103793253 e con la seguente causale: sostegno emergenza CORONAVIRUS

L’iniziativa del Comune di Gressan si aggiunge alle tante donazioni che privati, enti, fondazioni e associazioni effettuano a favore dell’Usl per sostenere le enormi spese necessarie per contrastare il contagio e curare i valdostani colpiti dal coronavirus.

red. el.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore