/ CRONACA

CRONACA | 20 gennaio 2020, 17:38

In addestramento precipita per circa 150 metri e muore finanziere Soccorso alpino

Cordoglio del Presidente della Regione e del Consiglio Valle

foto repertorio

foto repertorio

Il maresciallo Marco Musichini, di 42 anni, in servizio nella stazione del soccorso alpino della guardia di finanza di Entrèves, a Courmayeur, è morto nel primo pomeriggio di oggi. Il corpo è stato recuperato dal Soccorso alpino della Valle d'Aosta ed è stata portato all'obitorio di Aosta.

Il finanziere del Soccorso alpino della guardia di finanza (Sagf) di Entreves (Courmayeur) è morto sul Monte Rosso di Vertosan, a 2.940 metri di quota, nell'alta Valle d'Aosta, durante un'attività di aggiornamento di scialpinismo. L'uomo è precipitato da un salto di roccia per circa 150 metri. Sul posto erano presenti anche altri cinque colleghi rimasti illesi.

Secondo fonti dell'Ansa forse una banale scivolata, su una placca di ghiaccio, e poi la caduta fatale per oltre 100 metri lungo il costone della montagna.

L'incidente si è verificato lunedì mattina, poco dopo le 12,30, sotto la cima del Monterosso, a 2.900 metri di quota, nel vallone di Vertosan (Saint-Pierre). Assieme ad altri quattro finanzieri, tutti in servizio al Soccorso alpino di Courmayeur, era impegnato in una normale attività di addestramento - allenamento. Il gruppo di scialpinisti era partita il mattino da Vetan ed era risalita lungo l'itinerario - non particolarmente difficile - che porta alla vetta. "Una volta sulla cima - racconta Delfino Viglione, comandante della stazione di Entreves del Soccorso alpino delle fiamme gialle - si sono cambiati, hanno mangiato qualcosa e poi hanno iniziato la discesa con gli sci. Lui è stato l'ultimo a partire, nessuno ha visto cosa sia successo. Probabilmente è scivolato sul ghiaccio o sulla neve dura e non è più riuscito ad arrestare la caduta".

Il Presidente della Regione, a nome di tutto il Governo regionale, esprime profondo cordoglio per la morte del Maresciallo del Soccorso Alpino della Guardia di Finanza Marco Musichini.Il Governo regionale ha espresso a propria vicinanza alla moglie Chiara, alla figlia Melissa, a tutta la famiglia, nonché alla Guardia di Finanza e a tutti gli uomini del loro Soccorso Alpino.

La Presidente del Consiglio Valle, Emily Rini, esprime il cordoglio dell'Ufficio di Presidenza, del Consiglio Valle e suo personale per la morte del Maresciallo del Soccorso Alpino della Guardia di finanza Marco Musichini.

«Ci troviamo purtroppo a piangere un’altra morte di un uomo della montagna - dice la Presidente Rini -: Marco era un finanziere del Soccorso Alpino Valdostano, ma soprattutto era un padre e un marito eccezionale. Alla moglie Chiara, alla piccola Melissa e alla famiglia tutta va la mia profonda e sincera vicinanza. Il mio pensiero va anche a tutto il Corpo della Guardia di finanza e agli uomini del Soccorso Alpino.»

Il Sindaco di Courmayeur, Stefano Miserocchi, a nome personale, dell’intera Amministrazione comunale e di tutta la Comunità, manifesta il più sentito cordoglio e vicinanza ai famigliari e al Corpo della Guardia di Finanza per la tragica scomparsa del Maresciallo Marco Musichini, finanziere della stazione del Soccorso Alpino di Entrèves.


“Abbiamo appreso del tragico incidente avvenuto quest’oggi mentre il Sottufficiale era intento nell’espletamento della sua attività addestrativa a favore della sicurezza del territorio e, nell’esprimere le più sincere condoglianze, ci uniamo al dolore dei famigliari e dei colleghi della Guardia di Finanza di Entrèves e di tutto il Corpo per l’improvvisa scomparsa di Marco”.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore