/ CRONACA

CRONACA | 21 novembre 2019, 10:30

Il Corpo dei Vigili del Fuoco compie oggi 80 anni

Oggi 21 novembre 2019 viene emesso dal Ministero dello Sviluppo Economico un francobollo ordinario appartenente alla serie tematica “IL SENSO CIVICO”, dedicato al Corpo nazionale dei Vigili del Fuoco, nell’80° anniversario della costituzione, relativo al valore della tariffa B pari a 1,10€

Il Corpo dei Vigili del Fuoco compie oggi 80 anni

Il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco è una struttura dello Stato ad ordinamento civile, incardinato nel Dipartimento dei Vigili del Fuoco, del Soccorso Pubblico e della Difesa Civile presso il Ministero dell’Interno. Il Corpo Nazionale, al fine di salvaguardare l'incolumità delle persone e l'integrità dei beni, assicura gli interventi tecnici caratterizzati dal requisito dell'immediatezza della prestazione, per i quali siano richieste professionalità tecniche, anche ad alto contenuto specialistico ed idonee risorse strumentali.

Gli interventi tecnici di soccorso pubblico si espletano in occasione di incendi, di qualsiasi natura ed anche in ambito boschivo, di incontrollati rilasci di energia, di improvvisi dissesti statici e minacciante crollo strutturale, di frane, di piene, di alluvioni o di altra pubblica calamità.

A ciò si aggiunge l'opera tecnica di contrasto dei rischi, anche non convenzionali, derivanti dall'impiego dell'energia nucleare e dall'uso di sostanze nucleari, batteriologiche, chimiche e radiologiche. Tale attività si svolge, concorrendo, altresì, alla predisposizione dei piani nazionali e territoriali in ambito di difesa civile. Il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco opera, quale componente fondamentale del Servizio Nazionale della Protezione Civile, nella direzione degli interventi tecnici di primo soccorso, nell'ambito delle proprie competenze tecniche.

La struttura del Corpo a livello centrale è articolata in diverse Direzioni Centrali; le strutture periferiche del Corpo Nazionale sono organizzate, secondo l’ambito territoriale in Direzioni Regionali e Interregionali, Comandi, Distretti e Distaccamenti. Il personale dei Vigili del Fuoco è altamente formato e specializzato e garantisce una copertura integrale di ogni specialità tecnica in materia di diverse tipologie di rischio: industriale,  idrogeologico, nucleare e ambientale.

Il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, costituito da oltre 34 mila unità, comprende il personale operativo, incluso quello dirigente e direttivo, il personale logistico-gestionale e tecnico- informatico. È capace di impegnare, con immediatezza, un rilevante contingente di personale, attraverso la mobilitazione delle proprie Colonne Mobili Regionali per fronteggiare rilevanti calamità su tutto il territorio nazionale.

Le componenti specialistiche del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco includono il Servizio Sommozzatori, il Servizio di Soccorso Portuale, i Reparti Volo ed il Servizio Telecomunicazioni. Sono altresì presenti varie componenti specializzate del Corpo costituite da soccorritori in possesso di abilità e competenze professionali aggiuntive, acquisite con percorsi formativi interni, quali: il Servizio di soccorso acquatico di superficie, il Nucleo Speleo-Alpino-Fluviale SAF, il Servizio di salvataggio ed antincendio aeroportuali, il Modulo USAR  (Urban Search And Rescue), il Nucleo Cinofilo, il Servizio NBCR (Nucleare Biologico Chimico Radiologico), il Sistema di Trattamento delle Criticità Strutturali (STCS), il Servizio di Topografia Applicata al soccorso (TAS), il Gruppo Operativo Speciale (GOS) per mezzi movimento terra, il Settore SAPR (Sistemi Aeromobili a Pilotaggio Remoto).

Altra attività svolta dai Vigili del Fuoco è la prevenzione incendi, funzione di preminente interesse pubblico diretta a conseguire, secondo criteri applicativi uniformi sul territorio nazionale, gli obiettivi di sicurezza della vita umana, di incolumità delle persone e di tutela dei beni e dell'ambiente; tale funzione è espletata su tutto il territorio nazionale avvalendosi della propria componente tecnica composta da ingegneri, architetti, periti e geometri.

Nell’ambito della prevenzione e della sicurezza tecnica i Vigili del Fuoco svolgono anche attività di normazione tecnica, attività di regolamentazione in ambito comunitario afferente la sicurezza dei prodotti antincendio, autorizzazione e vigilanza degli organismi di prova e certificazione dei prodotti antincendio, investigazione sulle cause degli incendi.

I Vigili del Fuoco svolgono inoltre, attraverso varie iniziative su tutto il territorio nazionale, una costante opera di sensibilizzazione e diffusione della cultura della sicurezza.

IL FRANCOBOLLO

Bozzettista: Claudia Giusto.
La vignetta riproduce alcuni Vigili del Fuoco in azione dopo un evento sismico. A sinistra è riprodotto il logo del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco delimitato da una fascia tricolore.
Completano il francobollo la leggenda “80° ANNIVERSARIO DELLA COSTITUZIONE CORPO NAZIONALE DEI VIGILI DEL FUOCO” la scritta “ITALIA” e l’indicazione tariffaria “B”.

 

 

red. cro.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore