/ POLITICA

POLITICA | 28 ottobre 2015, 16:27

Alessandro Giovenzi, Sindaco di Verrès, Coordinatore Anci Giovani VdA

Ieri sera, martedì 27 ottobre 2015, presso la Cittadella dei Giovani di Aosta, si è riunita l’Assemblea congressuale della Consulta Anci Giovani Valle d’Aosta: l’ordine del giorno prevedeva l’elezione del nuovo Coordinatore e della squadra che per i prossimi cinque anni rappresenterà gli amministratori “under 35” della Valle d’Aosta

Stéphanie Ramolivaz, Alessandro Giovenzi e Miriam Savin

Stéphanie Ramolivaz, Alessandro Giovenzi e Miriam Savin

Alessandro Giovenzi, sindaco di Verrés, è il nuovo coordinatore di Anci Giovani Valle d’Aosta; succede a Alex Foudon. Giovenzi rappresenta un gruppo di 233 giovani amministratori tra sindaci, vicesindaci e consiglieri dei 74 comuni valdostani. L’Assemblea lo ha eletto all’unanimità Alessandro Giovenzi, Sindaco di Verrès.

Miriam Savin, Consigliere di Champorcher, e Stéphanie Ramolivaz, Consigliere di Verrayes, sono state nominate Vicecoordinatori. Gli altri membri della Consulta sono Dario Bandito, Assessore del Comune di La Thuile; Alex Borinato, Assessore di Aymavilles; Alice Chanoux, Vicesindaco di Champorcher; Giuseppe Cutano, Consigliere di Cogne; Michela Montecatino, Consigliere di Saint-Oyen; Margaretha Milliery, Assessore di Nus; Stefano Donato, Consigliere di Pollein; Federica Magliano, Consigliere di Quart; Alessandro Grange, Consigliere di Saint-Marcel; Joseph Vincent Vallet, Consigliere di Montjovet.

La prima parte dei lavori assembleari è stata guidata da Ronny Borbey, Sindaco di Charvensod, membro della Consulta Anci Giovani uscente: “Fare parte di un gruppo di lavoro come questo – ha spiegato - è sicuramente un’esperienza arricchente, che permette di entrare in contatto con realtà nazionali diverse dalla nostra, che possono quindi essere uno stimolo e un’occasione in più da condividere all’interno della propria Amministrazione comunale”.

Alessandro Giovenzi, al momento della sua elezione, ha dichiarato: “Ringrazio il Coordinatore uscente, Alex Foudon, e spero di poter continuare nel miglior modo possibile il lavoro svolto dalla precedente Consulta nel suo insieme. Ritengo che sia opportuno sin da subito coinvolgere i giovani, per superarne il distacco dalla vita politica e promuoverne la conoscenza della macchina amministrativa. I temi che dobbiamo affrontare per primi sono la diffusione dell’innovazione tecnologica nei Comuni e la programmazione delle attività a lungo periodo”. Il neo Coordinatore regionale Alessandro Giovenzi sarà presente ai lavori del Coordinamento nazionale, previsto per venerdì 30 ottobre prossimo al Lingotto di Torino, e parteciperà all’elezione del nuovo Coordinatore nazionale Anci Giovani.

ac. - info celva

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore