Aosta Capitale | lunedì 19 agosto 2019 21:12

Aosta Capitale | 21 maggio 2019, 07:26

Aosta: Rete civica, 'in via Aubert, fioriere che sembrano portacicche di sigaretta'

Da sn Loris Sartore, Gianpaolo Fedi e Giuliana Lamastra

Da sn Loris Sartore, Gianpaolo Fedi e Giuliana Lamastra

"Dopo aver tanto protestato e insistito per sostituire gli orridi new jersey (ad uso deterrente antiterrorismo) negli accessi del centro storico con più idonee fioriere, ci ritroviamo con alcune di queste ultime prive essenze floreali o arboree da mesi".

Così i consiglieri comunali di Aosta del gruppo Rete civica Giuliana Lamastra, Gianpaolo Fedi e Loris Sartore spiegano il senso della mozione iscritta all'ordine del giorno del prossimo consiglio comunale dal titolo 'Via Aubert, fioriere o portacicche di sigarette?'. 

"I 'cittadini di serie A', quelli che potremmo definire come diversamente sensibili - ironizzano i consiglieri di minoranza - hanno abbellito le fioriere all'inizio di via Aubert usandole come porta cicche, cosicché il biglietto da visita per l’ingresso ovest della città sono tre enormi vasi senza un filo d’erba ma pieni di mozziconi di sigarette".

Lamastra, Fedi e Sartore osservano che "l’amministrazione che doveva dialogare con i cittadini per chiedere collaborazione per le aree verdi, non è neppure in grado di chiedere ai commercianti o ai residenti della zona di mettere due fiorellini per invogliare il passeggio" e chiedono "un maggior impegno dell’amministrazione nel rispetto della città che governa".

p.g.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore