AMBIENTE | mercoledì 21 agosto 2019 21:25

AMBIENTE | 06 maggio 2019, 10:14

Torgnon: Conferimento 'selvaggio' di rifiuti ai moloch in frazione Nozon

Torgnon: Conferimento 'selvaggio' di rifiuti ai moloch in frazione Nozon

"Ad Antey è stata avviata la raccolta porta a porta, a Tognon no, perché sono stati installati i Moloch, una ingombrante scelta del passato da cui non è possibile o comunque molto costoso tornare indietro". Inizia così la segnalazione di Alessandro Engaz, torgnolen titolare dell'affittacamere 'Lo Verdzé' , che documentando fotograficamente il confertimento 'selvaggio' di rifiuti in una frazione di Torgnon lamenta "la scarsa lungimiranza della nostra classe politica, anche locale, che non ha avuto il coraggio di optare, a suo tempo per la raccolta porta a porta, che è la più efficace a migliorare le percentuali di differenziata, e che ora non è in grado di coordinare le proprie azioni, ma si muove in ordine sparso Comune per Comune generando disservizi".

"Assistiamo infatti alla 'processione' dei residenti di altri comuni che vengono a scaricare i loro rifiuti a Nozon, la prima frazione (salendo) di Torgnon - spiega Engaz - che è diventato 'il centro di conferimento' di tutta la media valle del Cervino; i nostri contenitori sono spesso pieni e a volte non c’è la possibilità di immettere da parte degli abitanti della frazione. Questo comporterà molto probabilmente un ulteriore peggioramento della percentuale di differenziata, siamo già in fondo alla classifica, e pertanto subiremo un ulteriore penalizzazione anche l’anno prossimo (già quest’anno 20.000 euro in più)".

"Siamo in attesa di capire  - conclude l'affittacamere affermando di parlare a nome anche di altri residenti preoccupati - chi dovrà pagare l’aumento: le notizie che arrivano in merito sono poco rassicuranti. Chiediamo l’intervento del Comune e della Comunità Montana affinché si acceleri l’accesso con tessera ai moloch e si monitori la situazione in frazione Nozon con delle telecamere al fine di porre un limite alla situazione attuale".

p.g.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore