CRONACA | venerdì 19 luglio 2019 17:08

CRONACA | 18 gennaio 2019, 18:37

Ferito incidente stradale Avise sottoposto ad intervento chirurgico multidisciplinare

Ferito incidente stradale Avise sottoposto ad intervento chirurgico multidisciplinare

Un'equipe multidisciplinare dell’ospedale Parini di Aosta ha eseguito un complesso intervento chirurgicosul giovane di 24 anni che questa mattina è stato coinvonto in un incidente stradale ad Avise sulla strada statale 26.

Un primo intervento è consistito  nella la riparazione di una grave lesione vascolare da parte dei chirurghi vascolari con la collaborazione dei radiologi. E' stato sottoposto, in seguito, ad intervento da parte dei traumatologi e degli ortopedici ed affidato, infine, ai chirurgi generali.

La complessità dell'iter chirurgico, a causa dell'importante politrauma dovuto all'incidente, è stato condotto da una equipe multidisciplinare coordinata dal Dipartimento delle Discipline chirurgiche e composta da anestesisti / rianimatori, chirurghi vascolari, radiologi, traumatologi, ortopedici, chirurghi generali, personale infermieristico e tecnico.

Fondamentale, l'intervento in tempi rapidi del 118 e dei Vvf e il trattamento in Pronto soccorso, che ha consentito la prima stabilizzazione.

Il paziente, al termine dell’iter chirurgico, sarà ricoverato nel reparto di Rianimazione con prognosi riservata.

IL FATTO

Il Soccorso sanitario 118 è intervenuto questa mattina alle ore 08.00  sulla strada statale 26 in località Runaz (Comune di Avise) per incidente stradale. Si è trattato di un impatto frontale tra due auto. Due pazienti sono stati presi in carico dal pronto soccorso. Si tratta dei conducenti dei due veicoli: un maschio di 24 anni e una femmina di 43, entrambi residenti in Valle d’Aosta.

La dinamica dell’evento NON è ANCORA STATA CHIARITA. Sono intervenuti sul posto il 118, i Vigili del Fuoco, i Carabinieri. La donna è stata invece ricoverata nel reparto di chirurgia toracica.

RED. CRO.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore